Juve Stabia. Infortunio Russo: le condizioni del portiere

A soli due giorni dalla prima gara ufficiale della stagione contro il Tritium, match valevole per la prima fase a eliminazione della Coppa Italia, in casa Juve Stabia arriva una spiacevole notizia legata all’esperto estremo difensore Danilo Russo. Il portiere ex Casertana nel corso di un allenamento è stato costretto ad alzare bandiera bianca per un lancinante infortunio di entità muscolare.

Il calciatore classe 1987, come annunciato dalla stessa Juve Stabia, quest’oggi è stato sottoposto ad un esame strutturale che è servito a capire in modo dettagliato la natura dell’infortunio. Il test ha evidenziato una lesione del polpaccio, regione mediale, con presenza di edema estesa in densità. Un infortunio non da poco per Danilo Russo che dovrebbe restare ai box per circa 3 mesi. I tempi di recupero dell’espetto portiere saranno valutati giorno per giorno. Dunque, una brutta notizia per la Juve Stabia che perde Russo a soli due giorni dal match di Coppa Italia, in programma al Romeo Menti alle ore 18:00.

A sostituire Danilo Russo in occasione della gara con il Tritium dovrebbe essere il neo arrivato Daniele Lazzari (CLICCA QUI). Proprio per compensare alla temporanea assenza di Russo, la società gialloblù in questi ultimi giorni avrebbe chiuso anche l’operazione che porta all’esperto estremo difensore Matteo Tomei (CLICCA QUI).

Condividi