Giffoni Sei Casali. Muro difensivo eretto: ecco Guarro e Arzeo

Confermate le nostre anteprime sulla difesa eretta dal Giffoni Sei Casali per il prossimo campionato di Eccellenza. Come avevamo anticipato nei nostri articoli, la formazione salernitana ha messo a segno due colpi importanti. Il primo è Antonio Guarro, mentre il secondo è Luciano Arzeo
Arzeo giffoni sei casali
Nel pomeriggio di oggi, la squadra giallorossa ha ufficializzato i due innesti da aggiungere alla rosa di Ciccio Messina.
La Società ASD Giffoni Sei Casali è lieta di annunciare i primi due acquisti estivi per la difesa giallorossa: alla corte di mister Messina arrivano Luciano Arzeo e Antonio Guarro.
Arzeo, classe 1993, è reduce dall’ultima promozione in serie D con la Palmese e importanti stagioni culminate con altrettante promozioni nella massima serie dilettantistica con San Tommaso e San Giorgio oltre ad altre esperienze importanti in serie C con Melfi e Ischia, Sarnese e Pistoiese in D.
“Il Sei Casali è stata la società che più di tutte mi ha cercato in queste settimane e l’entusiasmo del presidente Cardillo di far parte del suo progetto mi ha spinto a scegliere subito Giffoni. Cercherò insieme ai nuovi compagni di squadra e allo staff tecnico di raggiungere quelli che sono gli obiettivi della proprietà, ben sapendo che il presidente Cardillo ha ed avrà importanti traguardi da raggiungere per il futuro di Giffoni Sei Casali. Sono contento di ritrovare di nuovo mister Messina che mi ha voluto con lui in questa nuova avventura. Spero di dare il meglio in campo con questa nuova maglia” – le prime parole di Arzeo. Guarro, classe 1985, esperto baluardo difensivo con il vizio del gol, è stato tra i principali artefici della promozione in D della Palmese. Ex di Cervinara, Nola, Angri, Sarnese e Sorrento, vanta numerosi campionati disputati in D e tra i professionisti con Juve Stabia, Paganese e Melfi.
“Sono carico e motivato ad iniziare questa nuova stagione con il Giffoni Sei Casali, ho capito subito che il presidente Cardillo è una persona eccezionale e non ci ho messo tanto ad accettare questa nuova sfida. Mi fa piacere far parte di questa squadra guidata da mister Messina che conosco e stimo come persona e come allenatore. So come lavora, conosco qual è il suo pensiero di gioco e come intende lo spogliatoio. Daremo il massimo ogni partita, mi aspetto un campionato di Eccellenza competitivo. Non ci poniamo limiti, l’obiettivo è quello di mantenere la categoria ma lavoriamo domenica dopo domenica affinché possiamo migliorarci sempre e puntare in alto” – le prime parole di Guarro, nuovo difensore giallorosso.