ZB Cesport-RN Arechi 8-10. Partita combattuta, gli scudocrociati si avvicinano ai playoff

La 4×4 System Arechi passa a Napoli e vede i play off più vicini. Partita dai due volti con la capolista che gioca un’ottima partita ma che sul + 4, si rilassa nel terzo tempo consentendo ai napoletani di rifarsi sotto. Ci pensa Mario Del Basso con un bolide dai dieci metri a chiudere la partita.

ZURICH BARBATO CESPORT – 4X4 SYSTEM ARECHI

(3-2; 1-3; 0-0; 0-0)

ZURICH BARBATO CESPORT: Cuomo, Truppa 1, Paolillo 1, Scotto di Clemente 1, Di Carluccio, Improta, Esposito, Aiello 1, Porro, Femiano 1, D’Antonio 1, Elmo 2, Sasso – all. Waschke

4X4 SYSTEM ARECHI: Gallo, Del Basso 4, Storniello 1, Busà R., Maccioni 1, Begovic 1, Buonocore, Baviera 2, Siani, Vuolo, Spatuzzo 1, Parrilli, Busà D. ‚Äì all. Citro

Arbitro: Ibba di Civitavecchia

Sequenza: 1-0; 1-1; 2-1; 2-2;3-2;3-3;3-4;4-4;4-5;4-6;4-7;4-8;5-8;6-8:7-8;7-9;8-9;8-10

 

Come era nelle attese il Cesport parte forte e prova subito a mettere in difficoltà la capolista. Il primo tempo vede la squadra di casa molto più volitiva rispetto alla 4X4 System Arechi che da l’impressione di voler far sfogare gli avversari per poi attaccarli. E’ Paolillo pochi istanti dopo il fischio di inizio ad aprire le marcature e a portare in vantaggio i ragazzi napoletani. Pareggio immediato di Del Basso, prima che D’Antonio sigli la rete del nuovo vantaggio per i padroni di casa. Con un tiro dei suoi Mario Del Basso ristabilisce la parità ma proprio sul finire del tempo è Aiello a portare il Cesport sul 3 a 2, risultato con il quale si chiude il primo tempo. Il secondo tempo si apre con due gol degli invicti: prima arriva il gol del pareggio realizzato da Baviera e poi quello del vantaggio grazie ad una splendida azione di Begovic. Il Cesport però non demorde e trova prima il pareggio con Scotto di Clemente e successivamente con D’Antonio ha l’occasione di portarsi in vantaggio su rigore. Ma Gallo è strepitoso e ribatte il tiro del numero undici in calotta bianca. Gol sbagliato, gol subito e nell’azione successiva il capitano arechino Marco Storniello trova il gol del 4 a 5, parziale con il quale si chiude il secondo tempo. Nell’intervallo lungo si vede mister Citro catechizzare a dovere i suoi, richiamando grinta e concentrazione. La 4X4 System riparte di slancio e con Del Basso, Maccioni e Spatuzzo piazza un break di 3 a 0 che porta la capolista a + 4 (4 a 8). Il napoletano Sasso si fa espellere per proteste dal bravo arbitro Ibba, poco incline a cascare nelle simulazioni. La 4X4 System Arechi a questo punto anzich√© piazzare l’affondo decisivo commette l’errore di tirare i remi in barca e smette di attaccare con incisività. Ne approfitta il Cesport che con Femiano e Truppa riesce a dimezzare lo svantaggio e a chiudere il terzo tempo a ‚Äì 2 (6 a 8). Il quarto tempo si apre con i padroni di casa subito in gol con Elmo e riportare il Cesport riportarsi pericolosamente a ‚Äì 1. E’ solo un attimo, però. Uno splendido Gaetano Baviera con un gran gol ristabilisce il margine di sicurezza portando i suoi sul 7 a 9. Ma l’altalena delle emozioni sembra non finire mai. Elmo segna il gol dell’8 a 9 e riaccende le speranze di aggancio in casa Cesport. Ma è Mario Del Basso con un missile dalla distanza a riportare gli scudocrociati sul + 2. C’è tempo per un’altra espulsione definitiva in casa Cesport: è il numero 10 Femiano a lasciare il campo per gioco violento. La partita finisce sul risultato di 10 a 8 per gli invicti. Vittoria importante, sofferta, ma ampiamente meritata contro un avversario ostico. Sugli scudi per la 4X4 System Arechi i tre nazionali ’98 Del Basso, Baviera e Maccioni.