World Cup. Ceccon straccia il record, ancora medaglie per gli azzurri

Terza ed ultima giornata di gare a Berlino della Coppa del Mondo Fina in vasca corta.  La copertina è ancora una volta tutta di Thomas Ceccon, già primo nei 100 misti e d’argento nei 50 dorso, secondo con un super record italiano nei 100 dorso.

Il 21enne di Schio rivelazione dell’anno che sarà presente in tutte e tre le tappe (Toronto e Indianapolis le altre), in vasca lunga vicecampione olimpico nonchè campione iridato e recordman mondiale – tesserato per Fiamme Oro e Leosport, allenato da Alberto Burlina – nuota in 49”63, cinque centesimi più veloce del 49”68 siglato da Simone Sabbioni agli Europei di Copenaghen 2017, demolendo anche il primato personale (prec. 50”22). Davanti allo squalo azzurro solamente Lo statunitense Shaine Casas in 49”54; terzo è il canadese Javier Acevedo in 50”16.

In apertura Alberto Razzetti è secondo nei 400 misti vinti dal sudafricano Matthew States in 4’02”95. Il 23enne ligure, vice campione europeo e primatista italiano (3’59”57) – tesserato per Fiamme Gialle e Genova Nuoto My Sport, allenato da Stefano Franceschi ai mondiali di Abu Dhabi 2021 oro nei 200 farfalla e bronzo nei 200 misti – chiude in 4’04”74. Terzo è l’ungherese Hubert Kos in 4’06”44.

Il primatista italiano (22”02), bronzo iridato e argento europeo in carica Matteo Rivolta è terzo nei 50 farfalla. Il 30enne di Milano – tesserato per Fiamme Oro e CC Aniene, allenato da Marco Pedoja, campione del mondo nella doppia distanza – chiude in 22”38. Davanti a tutti l’americano Dylan Carter (Usa) in 22”13 e secondo è il sudafricano Chad Le Clos in 22”21.

400 misti mas
1. Matthew States (Rsa) 4’02”95
2. Alberto Razzetti 4’04”74
3. Hubert Kos (Hun) 4’06”44
7. Pier Andrea Matteazzi 4’11”44

800 stile libero fem
1. Isabel Gose (Ger) 8’14”88
8. Martina Caramignoli 8’31”79

50 farfalla mas
1. Dylan Carter (Usa) 22”13
2. Chad Le Clos (Rsa) 22”21
3. Matteo Rivolta 22”38

100 dorso mas
1. Shaine Casas (Usa) 49”54
2. Thomas Ceccon 49”63 RI (precedente 49”68 di Simone Sabbioni del 15 dicembre 2017 a Copenaghen) pp (precedente 50”22 del 16/12/2021 ad Abu Dhabi)
3. Javier Acevedo (Can) 50”16

50 rana fem
1. Ruta Meilutyte (Ltu) 28”60
6. Lisa Angiolini 30”30 pp (precedente 30”35 del 01/12/2021 a Riccione)

200 misti fem
1. Beata Nelson (Usa) 2’06”80
4. Ilaria Cusinato 2’08”41
5. Sara Franceschi 2’08”49