Volalto Aversa-Cava 3-0. Normanne senza sbavature nonostante il KO di Russo

Una vittoria senza discussioni, una prestazione senza alcuna sbavatura: questo il verdetto del campo nel match che vedeva opposte la Volalto Aversa ed il Top Spin Cava. Una partita importantissima in chiave salvezza dal momento che le salernitane si presentavano ad Aversa forti di un vantaggio di 4 punti in classifica e ben decise a chiudere la pratica. Dal canto loro le aversane sapevano di essere all’ultima spiaggia, poich√© una nuova sconfitta casalinga avrebbe potuto rendere una chimera la possibilità di salvarsi, e con un solo risultato possibile per continuare a sperare, la vittoria piena. Alla fine la voglia di riscattare un periodo opaco che ha animato le volaltine durante l’arco di tutta la partita ha prodotto un risultato netto e indiscutibile a favore delle ragazze del duo d’Aniello-Ricci.

Eppure in fase di preparazione del match le normanne denunciavano l’assenza di Russo, alle prese con un problema muscolare, cui si aggiungeva quella dell’ultima ora di Battaglia colpita da influenza nellamattinata di sabato. Lo startingseven prevede Aquino e Impagliazzo in 4, Posillipo e Decato centrali, Gargiulo in regia, Volpe opposto e Sposito libero. L’inizio del match vede le aversane un po’ titubanti, come spesso gli è successo nelle ultime uscite. Cava allunga 8-5 prima e poi deve pian piano registrare un ritorno delle aversane che cominciano a macinare gioco e si portanoin parità (16-16). Da qui in avanti laVolalto che non tiaspetti: le normanne piazzano un parziale di 9-2 con un gioco scintillante, fatto di difesa e contrattacco, con Posillipo e Decato in versione tentacolare, e portano a casa il primo parziale (25-18). Il pubblico della palestra Pascoli si lustra gli occhi: il secondo set fa vedere una versione extralusso delle volaltine, ricominciano come hanno finito il set precedente e volano in men che non si dica prima 8-5 e poi 16-9 con un gioco a tratti anche spettacolare, con una Sposito finalmente convincente e il duo Aquino-Impagliazzo a randellare dalle bande. Il set è ai titoli di coda e si chiude con lo stesso punteggio del 1¬∞ parziale (25-18). Il terzo parziale diventa ben presto una formalità, Gargiulo fa vedere anche un po’ di spettacolo orchestrando magistralmente le sue attaccanti, con Volpe a fare la parte del terminale d’attacco. Il 20-10 dà la misura del bel gioco delle normanne e della progressiva resa delle cavesi che porta alla fine del set (25-16) e del match.Una prestazione finalmente convincente per le babies rosa-nero che hanno mostrato tutto insieme di cosa sono capaci se giocano senza condizionamenti e senza alibi. Per la verità già nella precedente uscita di Benevento si erano intraviste le potenzialità di questo gruppo che sembra d’incanto uscito dal tunnel della negatività in cui si è dibattuto nell’ultimo periodo. Chi era alla partita ieri ed ha visto la prestazione delle volatine non ha alcun dubbio: se giocano cos√¨ sarà veramente dura per chiunque batterle.

Vittoria anche nella finale di andata del campionato provinciale Under 16. Sul campo amico le aversane hanno avuto ragione per 3-0 delle pari-età dell’Orta di Atella. Mercoled√¨ prossimo si replica in casa delle atellane. Altra vittoria anche per la formazione Under 18 che haavuto facilmente ragione dell’Atellana Succivo mantenendo saldamenteil comando della classifica.

 

Tabellino:

Volalto Aversa-Top Spin Cava 3-0 (25/18-25/18-25/16)

Impagliazzo 16, Aquino 12, Volpe 10, Decato10, Posillipo 5, Gargiulo1, Viscardi, Fusco,Della Sala, Maggio, Accorinti, Sposito (L1 – 72%),Rispoli (L2),

 

Prossimiimpegni:

Mer. 5/3, Orta di Atella, Palasport, ore 19, Orta-Volalto Aversa (Under 16)

Mer. 5/3, Casapulla, Tendostruttura, ore 19, Casapulla-Volalto Aversa (Under 18)

Dom.9/3, Saviano, Pal. Ciccone, ore 18, Club Volley Saviano-Volalto Aversa(serie C)

 

 

 

 

Antonio Luisè

Addetto Stampa Volalto Caserta

.