Virtus Stabia torna alla vittoria, due reti al Temeraria

Torna al successo la Virtus Stabia, con la squadra di mister Di Maio che si impone per 2-1 sul Temeraria. Un successo vitale per la formazione stabiese che rivede il sereno dopo il pareggio interno contro l’Agerola e il ko di Battipaglia. Un successo che porta la firma di bomber Pagano che mette a segno una doppietta e si porta a quota 18 reti in campionato.

Due gol che il centravanti, preferito dal primo minuto a Farriciello, mette a segno nella prima frazione di gioco. Prima di testa, sfruttando al massimo un cross dalla destra del terzino Ruocco, e poi anticipando gli avversari con una zampata da bomber vero su servizio di Savarese. Il doppio vantaggio però dà un po’ alla testa alla formazione di casa che, nella seconda frazione di gioco, entra in campo con l’atteggiamento un po’ molle, tanto da far tornare in partita il Temeraria. I salernitani, infatti, accorciano su calcio di rigore, concesso per un fallo di Martire, messo a segno da Sorrentino. Dopo due grandi interventi di Inserra, che nega il pareggio al Temeraria, la Virtus ritorna a giocare e sfiora la terza rete in almeno due occasioni, entrambe con Apuzzo. Nel finale tanto nervosismo, ma la Virtus conquista i 3 punti.