Virtus Piscinola-X5 Marano 69-44. Murolo e compagni ancora troppo forti

E siamo a sei su sei: non si ferma la scia di nette vittorie della VIRTUS PISCINOLA nel campionato Amatori U.I.S.P. Anche ieri sera al complesso 14/B di Piscinola non c’e’ stata storia: troppo forte il Piscinola per i volenterosi ragazzi di Marano, che nulla hanno potuto contro i dirompenti “SPARTANI” Piscinolesi. Il Piscinola ormai in campo ha l’ atteggiamento della squadra che sa di essere tra le favorite ed entra in campo con sicurezza e tranquillità: agli ordini di capitan MUROLO, solita grande difesa e presenza costante a rimbalzo, ognuno da il proprio contributo al successo, MORFE’ solito leone in difesa ed in buona vena realizzativa, SPINA esegue il suo compitino senza alcuna sbavatura, ERCOLANI e FARO valori aggiunti ed ormai garanzia della Virtus con contropiedi e bombe che annichiliscono il Marano, DI GUIDA al rientro da un infortunio che appare a tratti straripante, SAMMARTINO, anch’ egli al rientro dopo un problema fisico, che realizza punti e regala assist e basket spettacolo, ESPOSITO fa sentire la sua presenza ricca di esperienza ed intelligenza tattica, AMATO, ormai ben inserito nel gruppo, con la sua tecnica e potenza distrugge gli avversari, un MORDACE tentacolare che appare come il vero signore dell’ anello e che regala punti ed assist, CALDOVINO al servizio della squadra con dedizione, impegno, sacrifico ed esperienza ed un RUSSO in grande spolvero che contro il Marano detta legge: bombe, assist e contropiedi che rendono vana ogni velleità di recupero degli avversari. Un capitan MUROLO infuriato a fine partita per i troppi punti subiti ha comunque strigliato i suoi in vista del big match del 26.01 alle 20:30 al “Palamarano” contro il Pandamonio: da mercoled√¨ cuore e gambe negli allenamenti per preparare al meglio il big match.