Virtus Bava Pozzuoli sconfitta al PalaLosito, casa del Corato

La giovane Virtus Bava Pozzuoli esce sconfitta dal Pala Losito al termine di una partita in cui i gialloblù dopo aver condotto il primo quarto vengono raggiunti a fil di sirene e, poi, pagano per tutta la partita un pessimo secondo parziale con i gialloblù ad inseguire per trenta minuti. I flegrei hanno però chiuso con quattro uomini in doppia cifra e l’hanno anche riaperta la gara nel finale senza però fortuna.
Il primo canestro è di Tamani, poi, i puteolani grazie ai canestri di Sirakov e Mehmedoviq riescono a portarsi sul 15-21 al 7′ con Corato che con un’azione da quattro punti di Gatta chiude il primo parziale sul 23-23. Nel secondo parziale Pozzuoli si trova sotto di dieci punti al 14′ (33-23). I gialloblù riescono a riportarsi sul -5 grazie ad una tripla di Sirakov (33-28) ma i giovani ragazzi di Tagliaferri e Spinelli sbagliano molto sia in attacco che in difesa consentendo ai pugliesi di piazzare il break (45-31 al 20′).
Nel terzo quarto i gialloblù provano a chiudere le maglie in difesa ma nonostante rispondano per le rime a Corato il divario aumenta (65-48). Nell’ultimo parziale sospinti da due triple consecutive di Venier e dai punti di Mehmedoviq la compagine flegrea riesce a portarsi sul -9 al 34′ (67-58) riaprendo i giochi. Nel finale però i padroni di casa trovano i punti a canestro che condannano Pozzuoli alla sesta sconfitta stagionale.
ADRIATICA INDUSTRIALE CORATO-VIRTUS BAVA POZZUOLI 86-72
ADRIATICA INDUSTRIALE CORATO: Del Tedesco, Sgarlato, Infante 8, Vukosavljevic, Gambarota 13, Artioli 6, Stella 14, Idiaru 12, Battaglia 20, Gatta 13. All. Verile
VIRTUS BAVA POZZUOLI: Miaffo, Sirakov 11, Scotto Lavina, Mehmedoviq 15, Tamani 13, Cucco 9, Spinelli, Thiam 10, Greggi 4, Simonetti 2, Venier 6, Cagnacci 2. All. Tagliaferri
ARBITRI: Zancolò – Bragagnolo
NOTE Parziali 23-23, 45-31, 65-48. Tiri da 2: Corato 11/26 – Pozzuoli 17/30. Tiri da 3: Corato 18/37 – Pozzuoli 8/20. Tiri liberi: Corato 10/12 – Pozzuoli 14/18. Rimbalzi: Corato 35 (Gambarota 7) – Pozzuoli 28 (Mehmedoviq, Thiam 6). Usciti per 5 falli: nessuno.