Virtus Afragola, seconda vittoria: cade il Cellole

In una partita da cardiopalma – caratterizzata da cartellini, rigori e qualche colpo di troppo – la Virtus supera il Cellole solo nel finale e si gode la seconda vittoria in campionato.
Padroni di casa pericolosi al quarto d’ora con Fusco, il tiro del centrocampista finisce fuori di poco. La doppia risposta degli ospiti arriva sei giri di lancette dopo con Borrelli prima (da punizione) e Palumbo poi (favorito da un rimpallo si ritrova solo davanti al portiere) risponde presente con i suoi guanti Speranza.
Passata la mezz’ora il pallino del gioco torna nella mani dei gialloazzurri: palo pieno su punizione calciata da Fusco, fuori di un niente la conclusione di testa di Buiano (servito da Fusco); è solo il preludio al vantaggio che arriva a cinque minuti dell’intervallo: taglio in area di Pengue che viene fermato con le cattive dalla retroguardia casertana e guadagna il rigore, dal dischetto Buiano si fa parare il tiro, sulla ribattuta Pengue è lesto più di tutti e gonfia la rete. Una gomitata galeotta nella mischia accende la rissa che vede coinvolte le due squadre (panchina annesse), prova a gettare acqua sul fuoco Granata: di tre espulsioni e due ammonizioni il bilancio prima del doppio fischio che manda tutti negli spogliatoi.
Nella ripresa avvio super dei padroni di casa che trovano il raddoppio: Buiano, in versione assistman, serve sulla destra Grobelna che appena entrato in area fulmina Petorella. Quando sembrava tutto in discesa, il match subisce una sterzata inaspettsta: in inferiorità numerica il Cellole trova il pareggio dagli undici metri, doppietta di Quintigliano. La Virtus proprio non ci sta a perdere partita e, sfiorato il nuovo vantaggio con Pengue, viene premiata allo scadere con un rigore: dal dischetto ancora Buiano e questa volta il bomber napoletano batte il portiere avversario per il definitivo 3 a 2.
VIRTUS AFRAGOLA SOCCER 3
CELLOLE CALCIO 2
Virtus Afragola Soccer: Speranza, Spina, Sepe, Iaquinangelo, Varese, Minichini, Fusco, Silvestro, Grobelna, Pengue, Buiano. A disposizione: De Martino, Savino, Gagliano, Borzacchelli, Vergara R., Castaldo, Loto, Basciano, Medugno. Allenatore: Boemio
Cellole Calcio: Petorella, Sozio, Parente, Fusco, Fabozzi, Ayari, D’Andrea V., Ricci, Borrelli, Falanga, Palumbo. A disposizione: D’Andrea S., Freda, Buonaurio, Lepore, Russo, Quintigliano, Freda, Troiano, Saputo. Allenatore: Cimmino
Arbitro: Granato di Nola
Marcatori: 40′ pt Pengue V, 3′ st Grobelna V, 21′ st Quintigliano C rig., 37′ st Quintigliano C rig., 44′ st Buiano V rig.
Note: Ammoniti Iaquinangelo, Varese, Fusco, Grobelna, Minichini V, Sozio, Parente, Borrelli, Lepore C, Espulsi Ayari Cellole per doppio giall, Iengo dirigente Virtus e Cimmino allenatore Cellole dalla panchina. Angoli 2-7. Recupero 3′ pt, 5′ st
Sostituzioni Virtus Afragola Soccer
14′ st Savino per Sepe
16′ st Basciano per Minichini
16′ st Medugno per Grobelna
36′ st Vergara R. per Spina
45′ st Castaldo per Pengue
Sostituzioni Cellole Calcio
6′ st Troiano per Ricci
11′ st Buonaurio per Fabozzi
17′ st Quintigliano per Fusco
17′ st Lepore per D’Andrea V.
42′ st Russo per Borrelli
Area Comunicazione
Virtus Afragola Soccer