Verona-Napoli 0-3. Benitez: “Davvero forti. Mercato? Pochi italiani, i primi acquisti…”

Un soddisfatto Benitez si presenta ai microfoni dia Sky Sport, il tecnico catalano ha risposto alle domande dei telecronisti a margine della vittoria per 3-0 al Bentegodi, campo di casa dell’Hellas Verona: “Oggi non era facile, loro avevano vinto otto partite su nove e la vittoria dimostra che siamo stati bravi. Obiettivi? Guardiamo alla prossima gara. La squadra a noi più vicina è la Roma, vedremo dove arriviamo proseguendo su questa strada”.

Squadra ancor più forte con l’arrivo di due innesti? “Certamente, se giocassimo in tredici sarebbe certamente più semplice”

Ottima prestazione anche senza Hamsik? “E’ più importante il messaggio che ho dato alla squadra: chi si allena bene avrà una chance, appena ritorneranno i giocatori importanti ora assenti saremo ancor più forti”.

Alla domanda se avesse visto o meno Jorginho? “Ho guardato la mia squadra, l’ho visto poco perch√© ero attento sui miei. Mercato? I primi colpi saranno Zuniga, Mesto e Reina”.

Oggi il primo goal italiano del Napoli, quello di Insigne, che ne pensa degli italiani in squadra? “All’inizio insieme a Bigon e presidente abbiamo discusso prima di giocatori italiani validi, ma purtroppo non sono tantissimi”.

Condividi