Verona. Il DG Gardini: “Inammissibili i fatti di Bologna”

L’Hellas Verona ha pubblicato la conferenza stampa di Giovanni Gardini, ecco le principali dichiarazioni del direttore generale gialloblù: “Considerando le ultime decisioni del Giudice Sportivo, bisogna assolutamente evitare comportamenti che possono portare a sanzioni pesanti, capaci di uccidere anche un bue. Riteniamo i fatti di Bologna inammissibili, condannandoli con forza e veemenza. Nel caso dovessero ripetersi, la società prenderà gli opportuni provvedimenti nei confronti dei responsabili. Vogliamo crescere e migliorare tutti insieme. Non vogliamo giocare in uno stadio monco le prossime gare, visto le ammende che stanno colpendo diversi club”

“Attività non corrisposte al sostegno della squadra saranno condannate con veemenza”. Una filosofia di crescita che la società scaligera ha intrapreso, anche per tenere a bada il bilancio, dal momento che alle punizioni del Giudice Sportivo corrispondono spesso anche pesanti sanzioni pecuniarie.

 

 

Condividi