A.V.Herculaneum-Marcianise 1-1. Buona prova in amichevole della squadra di Ulivi

Prima amichevole stagionale per l’A.V. Herculaneum 1924. Allo Stadio “Raffaele Solaro” di Ercolano è stato ospitato il Progreditur Marcianise, compagine di Serie D, reduce da un grande campionato nel Girone H, terminato con la qualificazione ai playoff. Il test ha mostrato che i ragazzi di Piero Ulivi sono già in condizione, in grado di mettere in seria difficoltà una compagine di categoria superiore per 45 minuti.
Nel primo tempo i granata hanno tenuto maggiormente il pallino del gioco, con i nuovi acquisti Piccirillo e Palma in giornata di grazia. La catena di destra ha dato ampie garanzie, con l’ex Cavese spina nel fianco dei difensori gialloverdi. Al minuto 21 Liccardi si rende pericoloso con un un tiro alto dalla trequarti, mentre al 25′ ribatte in rete un tiro parato da Palmiero su Falanga, ma in posizione di fuorigioco. Il vantaggio arriva al 31′, con il rigore realizzato da Palma e procurato dall’ottimo Piccirillo. Al 41′ Basso chiama all’intervento Palmiero con un ottimo rasoterra, mentre il Marcianise si fa vedere poco in attacco. La prima frazione termina con un meritato 1-0 per i padroni di casa.
Nella ripresa Ulivi stravolge la formazione, cambiando otto undicesimi (Cinque, Raia e Vinacci erano entrati al 35′) e dando spazio a molti under. Il pareggio degli ospiti arriva al 50′, quando Mendes sfrutta un errore della retroguardia granata e supera Cinque in pallonetto per l’1-1. Molto equilibrio nei minuti successivi, il caldo la fa da padrone e il gioco scende di livello, mentre sale il Marcianise che va vicino al vantaggio al 63′. A sette minuti dal termine Franco fallisce il rigore della vittoria, facendosi parare l’estrema punizione dagli undici metri.
Ecco le dichiarazione del DS Emiliano Amata raccolte a fine partita: “Siamo contenti della prestazione della squadra, ci siamo confrontati con una società di Serie D importante come il Marcianise e abbiamo giocato un gran primo tempo, segnando due gol, di cui uno annullato. Dal punto di vista tecnico-tattico ed atletico siamo ad un ottimo punto dopo soli cinque giorni di ritiro e tanta fatica nelle gambe”
A.V.HERCULANEUM 1924:
PRIMO TEMPO: 4-4-2.
Capece (35′ Cinque); Alberto (35′ Raia), Salvati, De Fenza, Cefariello (35′ Vinacci); Piccirillo, Falanga, Orefice, Basso; Palma, Liccardi. All.: Piero Ulivi.
SECONDO TEMPO: 4-3-3.
Cinque (63′ Borriello); Raia, Amoruso, Di Mattia, Vinacci; Merolla, Franco (70’Anatrella), Attanasio (70’Oriunto); Russo, Casonaturale, Perna.
PROGREDITUR MARCIANISE:
Palmiero, Pucino, Di Ronza, Partipilo, Campanella, Giordani, D’Anna, Vallefuoco, Iadaresta, Allegretta P., Conte. All.: Carlo Sanchez. A disp.: Tomiossi, Rossetti, Cavallini, Visone, Sparaco, Mendes, Picozzi, Colella, Allegretta G., Piccirillo, Varriale.
Ufficio stampa ASD A.V. Herculaneum 1924 – Dario Gambardella.