UN CALCIO AI LIBRI: La solitudine dei numeri uno di Gianpaolo Santoro

Non solo Gianni Brera…..non solo Pier Paolo Pasolini!

Sono tanti quelli che si dovrebbero citare parlando di calcio e letteratura.

Uno di questi e’ Gianpaolo Santoro, giornalista (Mattino e Roma) e scrittore (Bari e dispari. I professionisti del gioco d’azzardo) napoletano che in questo libro, attraverso i ritratti di dieci numeri 1, traccia un profilo psico-somatico-morfologico dell’uomo-portiere che non e’ mai normale.

Le sue stranezze sono di tipo genetico e cromosomico…..quasi razziali, talvolta velate di tristezze interiori ma sempre caratterizzate dal coraggio della solitudine.

Valori che servono a spiegare che per salvare un pallone diretto in gol servono le stesse qualità che aiutano a superare le difficoltà della vita di tutti i giorni.

La solitudine dei numeri uno racconta le storie dei più grandi portieri del calcio, gli interpreti di quello che è il ruolo più folle, più romantico e letterario di questo sport.

Ogni grande squadra inizia con un grande portiere !

I leggendari numeri 1 del campionato italiano e delle squadre che hanno vinto il mondiale (compreso l’ultimo) attraverso la narrazione appassionante degli episodi più spettacolari e decisivi che hanno fatto la storia del calcio. Dal mitico Gordon Banks a Gianluigi Buffon, da Dino Zoff a Groobelar, da Julio Cesar a Casillas, Albertosi, Zenga, Peruzzi e molti altri.

Uomini soli, che guardano i compagni di spalle, osservando la partita finch√© non arrivano i pochi secondi in cui tocca a loro: attimi decisivi, perch√© all’errore del portiere non c’è rimedio.

Come ha detto Barthez, il pluridecorato e, ai più, antipatico portiere della Francia pigliatutto: La solitudine del portiere e’ una condizione umana che avvicina al senso della vita. E la vita del portiere è missione senza ricompensa‚Ķ‚Ķl’unico premio consiste nell’entrare dentro a quel ruolo

Questo libro svela i retroscena della vita (sportiva e non) di personaggi che spesso sono stati bizzarri e imprevedibili; e soprattutto vi fa rivivere le loro uscite spericolate sulle gambe degli attaccanti, i voli verso l’incrocio dei pali, il gioco di nervi e di sguardi, tutta la tensione che precede un rigore.

Io oggi voglio dedicare questa recensione a tutti quelli che hanno indossato la maglia numero 1 almeno per una volta nella vita e invitarli a leggere questo bellissimo libro

Semmai per compensare, se non ci fossi riuscito prima, un po’ della loro solitudine!!

Vincenzo Imperatore

solitudine_numeri_uno

LA SOLITUDINE DEI NUMERI UNO
di Gianpaolo Santoro
edizioni Manifestolibri

DISCLAIMER
La diffusione delle notizie di carattere giornalistico tratte integralmente o parzialmente da altre fonti rispetta quanto disposto dall’articolo 101 della Legge sul diritto d’autore laddove dispone che la riproduzione di informazioni e notizie è lecita purch√© non sia effettuata con l’impiego di atti contrari agli usi onesti in materia giornalistica e ne sia citata la fonte. La lettera b) del comma 1 configura come atto illecito la riproduzione sistematica di informazioni o notizie pubblicate o radiodiffuse, a scopo di lucro, sia da parte di giornali o di altri periodici, sia da parte di imprese di radiodiffusione (e per analogia anche da imprese che utilizzano canali di comunicazione al grande pubblico diversi da quelli citati, e fra i quali rientrano anche i siti web).
Per tale motivo specifichiamo che la riproduzione di informazioni o notizie sul sito web http://www.sportcampania.it/ (pubblicate o radiodiffuse con altri mezzi), NON HA ALCUN SCOPO DI LUCRO ma solo l’obiettivo di libera comunicazione al pubblico nei limiti giustificati dallo scopo informativo

Condividi