Ultimi rinforzi, il Napoli attende il momento giusto

Aspettare. Questa la strategia fuori dal coro che il Napoli attuerà nell’ultima settimana di mercato.
Mancano all’appello ancora due tasselli (un difensore e un attaccante, ndr) ma la sensazione è che il Napoli non si farà cogliere dalla frenesia per completare la rosa. Solo elementi utili: questo il diktat di Benitez, sin qui tradotto alla lettera da Bigon ed i suoi collaboratori di mercato.
Per Alessandro Matri si aspetterà la gara di domenica prima di sferrare l’affondo decisivo. La Juve è già d’accordo per il trasferimento, al momento il Napoli però non ha avanzato alcuna proposta d’ingaggio al bomber ex Cagliari: solo sondaggi con l’entourage del giocatore per tastare gli umori, per capire effettivamente se Matri sposerebbe volentieri il progetto Napoli.
Strategia attendista anche per l’ultimo difensore. Sembrava tutto fatto per Astori, poi è stato lo stesso Benitez a frenare l’operazione. Mancanza di esperienza: un peccato di gioventù per il difensore cagliaritano che non potrà vestire la maglia azzurra. Skrtel non arriverà, troppo alto il suo ingaggio, risalgono le quotazioni per Sakho, difensore del Psg con il contratto in scadenza 2014, ormai fuori dai piani tecnici di Blanc.