Turris. Il borsino degli under nel derby col Marcianise

I ragazzi di mister Pensabene si sono disimpegnati con sufficienza nel delicato confronto contro la vice capolista Marcianise; certo non si sono registrate prestazioni eccellenti ma nel complesso i giovani corallini non hanno demeritato. Ecco le loro gare esaminate nel dettaglio;

-Liccardo (’95): un solo intervento di rilievo per lui che ritorna titolare dopo la parentesi al torneo di Viareggio; si dimostra sicuro sul diagonale scagliato da Citro sul primo palo e sventa in corner, per il resto ordinaria amministrazione.

-Accardo (’94): un passo indietro rispetto alla bella gara disputata contro il Taranto; tutto sommato non demerita, prova a farsi vedere in attacco in qualche occasione ma difetta spesso di imprecisione.

-Bisogno (’94): solito lottatore instancablie del centrocampo corallino, anche se la sua prova non è brillante come altre volte; forse soffre anche il folto centrocampo schierato da mister Foglia Manzillo, ma mette sempre in evidenza le sue doti di combattente.

-Ammendola (’94): torna titolare dopo qualche domenica e si trova un po’ a disagio nel nuovo modulo che prevede 5 centrocampisti che Pensabene sta proponendo nelle ultime uscite. Nella prima frazione si lascia infilare pericolosamente in qualche circostanza, nella ripresa ci prova con un tiro velenoso da fuori area.

-Postorino (’93): entra al 43′ della ripresa quando le energie fisiche e mentali delle due compagini erano al lumicino.

Marco Esposito