Turris, D’Oriano verso la fumata bianca: la situazione

La situazione della Turris sembra sempre più vicina ad avere un risvolto positivo. Nei giorni erano stati intavolati dei discorsi tra l’attuale presidente Antonio Colantonio e Vincenzo D’Oriano, già socio di minoranza con un passato recente alla gestione del settore giovanile. Tali discorsi per il passaggio di consegne sono cresciuti arrivando a diventare sempre più proficui e pare che si sia arrivato ad un punto d’incontro.

Come riportato dai colleghi di TuttoTurris, arriverà il passaggio di consegne della Turris solo dopo l’avvenuta iscrizione in Serie C del club corallino. In pratica D’Oriano garantirebbe la gestione societaria dopo che Colantonio avrà iscritto i biancorossi in Lega Pro. In pratica tutto ormai è definito, non resta che attendere l’iscrizione per assistere al cambio ai vertici sociatari. Insomma, ora la palla passa alla burocrazia.

Quello da capire sarà la questione Santa Maria la Carità, squadra di D’Oriano che disputa il campionato di Eccellenza, titolo che probabilmente sarà ceduto a chi vorrà gestirlo.