TreVolte10. Maradona: “A Napoli per vincere”

Alla conferenza al margine dello spettacolo che si terrà domani al San Carlo, intitolato “TreVolte10”, erano presenti il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, Alessandro Siani e Diego Armando Maradona.

Alessandro Siani: “Quando Napoli chiama, Diego risponde. Ieri sera ho visto bambini con lacrime agli occhi. Napoli era una città con la rassegnazione negli oggi ma nell’84 Diego ha dato la gioia ai napoletani e ci ha dato la convinzione che possiamo vincere”.

Diego Armando Maradona: “Vorrei ringraziare Siani, che ha creduto in me, quando si parlava di Maradona al San Carlo, ma quando mai. Andrò nel teatro più bello del mondo, e lo abbiamo noi napoletani, gli altri saranno belli, ma non sono il nostro San Carlo. Io mi sento felice per tutte queste cose, stanotte ci pensavo, non è uno spettacolo, ma un racconto del Maradona dentro, prima di uscire sul campo e sapere che il Maradona che avevo dentro stava nella testa di ogni tifoso del Napoli. Io venivo da Barcellona, li potevano vincere, pareggiare o perdere, ma quando sono arrivato qui ho detto “qui devo vincere”, ricordo che sul 5-0 contro la Juve i tifosi urlavano “Vulimm o gol e Marado’, questa è solo una piccola parte che domani al San Carlo racconteremo”.

Luigi De Magistris: “Ringrazio Diego per essere qui, oggi Napoli lo accoglie con passione ed amore, in un anno particolare, a 30 anni dal primo scudetto. Ringrazio Alessandro Siani, che tramite il teatro punta sulla cultura come riscatto, il calcio è cultura”.

Dal nostro Inviato all’Hotel Vesuvio, Gianfranco Collaro

Foto: Gianfranco Collaro

Condividi