TIM CUP – Napoli-Fiorentina. Il doppio ex Aronica: “Squadre in salute, partita dura e vera”

A poche ore dalla gara di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina, il doppio ex Salvatore Aronica è intervenuto sulle frequenze di Radio Blu per parlare del match di questa sera al “San Paolo”.

“Credo che sarà una partita dura e vera. Questo mi aspetto, visto che ormai non viene più snobbata la competizione. Entrambe le squadre sono in salute, il Napoli vola sulle ali dell’entusiasmo dopo anche la vittoria di Milano, mentre la Fiorentina sta benissimo, ha iniziato bene il 2017 centrando l’importante vittoria contro la Juventus e poi superando il Chievo Verona, altra cosa importante è l’aver trattenuto Kalinic” – parla anche delle assenze, specialmente quella di Gonzalo Rodriguez – “Quando si ferma è sempre un problema per i viola, ha sempre espresso un buon calcio è il capitano ed ha rilevanza nello spogliatoio. Non capisco questo braccio di ferro con la Fiorentina per il rinnovo, un discorso economico, Gonzalo può dare ancora tanto al campionato italiano, spero si trovi una soluzione” – mentre su Sanchez e Chiesa – “Sanchez non mi convince del tutto, non da tranquillità nel reparto, mentre Chiesa mi ha stupito, specialmente per come si è imposto in un ambiente esigente come quello di Firenze” – la chiusura sulla difesa del Napoli – “Albiol e Koulibaly è la coppia più affidabile, Kalidou però è in Africa ora e l’altro non è al 100%, chi giocherà in difesa dovrà fare una grande prestazione”.

Gianfranco Collaro