Tennis Tavolo Nocera. Bene De Luca, resa ai quarti

Il Tennis Tavolo Nocera, nel weekend che si è da poco concluso, è stato di scena al palazzetto di San Nicola La Strada per le qualificazioni ai campionati italiani di quarta e quinta categoria con cinque pongisti.

La due giorni è cominciata sabato 22 ottobre quando per il torneo di quinta si sono presentati ai nastri di partenza Andrea Massinelli e Raffaele Berritto. Entrambi gli atleti non sono riusciti a passare le eliminatorie con il primo che è stato in una giornata no e non ha reso come suo solito, mentre il secondo ha sfiorato di poco la qualificazione arrendendosi solo al quinto set nella decisiva sfida del terzo match del raggruppamento.

Decisamente meglio, invece, nei tornei di quarta dove Alessandro De Luca è andato vicino a giocarsi il podio arrendendosi soltanto ai quarti di finale contro poi il vincitore del torneo Giampiero Colella.

De Luca ha stravinto il proprio raggruppamento concedendo solo un set ad incontro. Nell’eliminazione diretta, dopo aver ottenuto un by ai sedicesimi, ha vinto contro uno dei favoriti del torneo Bruno Falanga togliendogli l’imbattibilità che durava da dodici partite grazie a una super prestazione culminata con un pirotecnico 13-11, 6-11, 11-4, 6-11, 11-7. Ai quarti poi De Luca è stato eliminato da Colella in tre set.

Bene anche Francesco Longobardi che ha passato le eliminatorie (arrivando secondo solo dietro Bruno Falanga) per poi essere battuto ai sedicesimi da Gianpaolo Guastafierro 8-11, 6-11, 11-9, 10-12.

Infine Roberto Ambrosino è stato eliminato alla fase a girone vincendo comunque una partita del girone. Terminata la due giorni casertana, il Tt Nocera tornerà a disputare una partita di campionato tra due settimane, più precisamente il 5 novembre quando la capolista D1 ospiterà a Nocera Superiore il Tt Cesinali “Edge”. Non giocheranno invece la C1 e la D2 che dovranno osservare un turno di riposo e che torneranno protagonisti la settimana dopo.

Intanto, però, il prossimo 29 ottobre, sempre a San Nicola La Strada, le giovanissime leve nocerine Under 15 disputeranno i tornei giovanili dove sarà un modo per valutare la loro crescita progressiva.