Temeraria-Santa Cecilia 2-0. Dominio sterile dei gialloblu, passano i padroni di casa

Il Santa Cecilia non riesce a trovare la via del gol e cade nello scontro diretto per la salvezza contro la Temeraria grazie ai gol di Merola e Cartone. Un gol per parte, ma il dominio è gialloblu.

IL MATCH – Un dominio vero e proprio quello degli uomini di Mario balzano sul campo della Temeraria. Al 17′ la squadra di casa passa in vantaggio grazie ad un gol di Merola Agli ospiti manca solo il gol. Nella ripresa la trama della gara non cambia. Il Santa Cecilia è la squadra ce domina il campo di gioco. I gialloblu cercano disperatamente il pareggio e ci provano con Marrndino e Parisi. Al 12′ del secondo tempo, però, la Temeraria raddoppia grazie ad un pallonetto sul l’estremo del Santa Cecilia non può nulla. Nonostante il doppio svantaggio la formazione ospite cerca il gol sfiorandolo in due occasioni con Parisi, che sfiora due volte il palo, una l’incrocio dei pali.

Il Santa Cecilia torna a casa con una sconfitta sulle spalle con il rammarico di non essere riusciti a bucare la porta avversaria. I gialloblu restano a quota 22 punti e al terzultimo posto.

TABELLINO

Temeraria: Lamberti, Russo, Naddeo, Daniele, Incitti, Della Monica, Casalnuovo, Melchiorre Della Monica (dal 1′ Potente, dal 42′ Grimaldi)), Cartone (dal 45′ Prezioso), Merola All Spirineo A Disp Palo, Prezioso, Fiorillo, D’Auria, Potente, Grimaldi, Strong

Santa Cecilia: Bracciante, Palo (dal 1′ Parisi), Punzi, Aliberti, Bevilacqua, Ruggiero, La Padula, Minguzzi, Marrandino, Kone, Vergadoro, All Balzano A disp Ceruso, Parisi, Scorzelli, Bracciante, Criscuolo, Monaco, Mazzella

Reti: Merola, Cartona (T)

Cristina Mariano