Svolta San Paolo: a breve l’incontro per la cessione al Napoli dello stadio

Dopo mesi di tensione, finalmente il Comune ed il Napoli potrebbero venirsi incontro per risolvere la questione San Paolo. De Laurentiis ha posto la proprietà dello stadio come una priorità per proseguire nel percorso di crescita del club, per mettersi al pari con tutte le maggiori realtà europee.

Inizialmente, l’ipotesi d’acquisto del San Paolo non era stata accolta con entusiasmo da parte delle istituzioni, che puntavano piuttosto su una concessione a lungo termine. Oggi la prospettiva è totalmente cambiata: non ci sono fonti ufficiali ma da Palazzo San Giacomo filtra ottimismo. A breve, De Magistris da una parte e De Laurentiis dall’altra potrebbero incontrarsi, organizzare un meeting per gettare le basi di una trattativa per la compravendita dell’impianto di Fuorigrotta.

Il Napoli punta ad acquistare lo stadio per una cifra che non sia troppo esorbitante: secondo il Mattino, se la famiglia Pozzo ha speso 22 milioni di euro per il Friuli, il costo del San Paolo dovrebbe oscillare tra il 60 e gli 80 milioni. Non un euro in più.

Condividi