Superbike. Ufficiale: Melandri correrà per l’Aprilia nel 2014

Adesso e’ ufficiale: Marco Melandri correra’ per i colori Aprilia nel Mondiale Superbike 2014, affiancando Sylvain Guintoli al posto di Laverty. Il pilota di Ravenna ha firmato un contratto annuale con opzione di rinnovo che lo lega al team che ha appena conquistato il titolo iridato costruttori con la moto RSV4. Per Melandri si tratta di un “ritorno a casa”: proprio in sella a una moto Aprilia, infatti, si e’ laureato campione del Mondo 250 nel 2002 dopo il terzo posto raccolto nel 2001. Approdato in Superbike nel 2011, ha collezionato fin qui 13 vittorie e 38 podi, ottenendo un secondo, un terzo e un quarto posto finale nelle classifiche iridate. “Ritornare alla guida del marchio che mi laureo’ campione del mondo e’ una fortissima emozione – commenta Melandri – Ne parlo da un punto di vista umano e personale, sono tanti i ricordi che mi legano ad Aprilia, e sono ricordi di vittorie. In tutti questi anni Aprilia ha dimostrato il suo valore nelle corse vincendo gare e titoli mondiali a ripetizione, dunque sono sicuro che trovero’ un ambiente sempre pronto a gareggiare per vincere. Dal punto di vista tecnico, ho una gran voglia di pilotare in gara la RSV4, moto con cui ho tante volte battagliato in pista. Sono certo che io e lei potremo piacerci a vicenda. E poi penso che sia il massimo, per un pilota italiano, guidare una moto italiana e con questa andare a caccia del piu’ alto alloro mondiale”. “Marco e’ un pilota che conosciamo molto bene, ha gia’ fatto parte della famiglia Aprilia, conquistando con il nostro marchio uno splendido mondiale – aggiunge Romano Albesiano, responsabile Aprilia Racing – Le sue qualita’ non hanno certo bisogno di conferme, sono certo che potra’ fare bene in sella alla nostra RSV4, una moto che a parere mio si adatta bene allo stile di guida di Marco”. (Agi.it) .

Condividi