“Stranormanna”. Lukudo madrina d’eccezione della gara podistica

Una madrina d’eccezione per la V edizione della Stranormanna. Gli organizzatori della gara podistica non potevano lasciarsi sfuggire l’occasione di un’atleta aversana che ha raggiunto livelli esaltanti e si appresta partecipare ai campionati europei di atletica leggera a Berlino. D’accordo con il Comune di Aversa, che negli stessi giorni le assegnerà un’importante onorificenza, il 23 settembre Raphaela Lukudo sarà presente all’evento sportivo simbolo della Città, per premiare i vincitori e probabilmente partecipare alla Stracittadina. Il modo migliore per lei di vivere da vicino il calore dei suoi ‚Äòconcittadini’. La presenza di Raphaela è stata possibile grazie alla sua disponibilità e a quella del suo staff, subito pronti ad accettare la proposta avanzata dagli organizzatori della Stranormanna. ¬´Sono onorata di essere la madrina di questo evento sportivo importante per la Città di Aversa¬ª, ha affermato Lukudo appena dopo la conferma della sua presenza. ¬´Lo sport, in ogni suo aspetto, è un momento di aggregazione e sviluppo di sani stili di vita. Anch’io quotidianamente, con gli allenamenti e gli impegni agonistici, porto avanti questa idea. In bocca al lupo a tutti i partecipanti alla Stranormanna. Ci vediamo il 23 settembre¬ª. Naturalmente raggiante il patron della Stranormanna Peppe Andreozzi. ¬´La presenza di Raphaela Lukudo come madrina della Stranormanna 2018 ci onora e inorgoglisce. √à la dimostrazione di come questa manifestazione sia diventata importante e riconosciuta a livello nazionale. √à riduttivo definire Raphaela una promessa dell’atletica leggera italiana. Per l’età, i successi e le prestazioni è uno dei punti di forza della squadra Azzurra, con ancora ampi margini di miglioramento¬ª. Genitori sudanesi, caporal maggiore dell’Esercito, studentessa di scienze motorie, Raphaela Lukudo è nata 24 anni fa ad Aversa e ora vive a Modena. Ha vinto, ad inizio luglio, la medaglia d’oro nella staffetta 4×400 ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona. √à campionessa italiana nei 400 metri piani indoor e detiene il record nazionale della staffetta 4×400 indoor, ottenuto ai campionati mondiali di Birmingham.

Foto di Simone Ferraro.

PIER PAOLO DE BRASI Ufficio Stampa Romeo Stranormanna