Sporting Macerata. Cinismo ed autorità mandano al tappeto il Pietramelara

Uno Sporting Macerata cinico ed autoritario espugna il “Nocerino”
di Pietramelara e consolida il terzo posto in
classifica. L’inizio gara è favorevole ai padroni di casa che vanno
vicini al vantaggio al 9′ con una conclusione ravvicinata di Di
Bernardo sulla quale Feola compie un vero miracolo . Al 22′ Sporting
in vantaggio. Calcio d’angolo dalla destra di Zaccariello per il
colpo di testa vincente di Merola. Al 26′ i padroni di casa ci provano
con Spada il cui tiro è parato con sicurezza da Feola. Subito dopo
lo Sporting va vicino al raddoppio con Granese che ,lanciato sul filo
del fuorigioco, si vede respingere la conclusione in angolo da De
Muzio. Il raddoppio arriva due minuti dopo con una perla di Morrone
che batte De Muzio con un tiro al volo dal limite dell’area. Sul
finire della frazione altro grande intervento di Feola su un tiro a
botta sicura di Spada. Il secondo tempo si apre con una conclusione di
Zaccaria alto sulla traversa. Al 12′ Sporting vicino al terzo gol
con Granese che, involatosi sull’out di sinistra, calcia a lato da
posizione favorevolissima. Al 18′ il Pietramelara accorcia le distanze
con Amendola lesto nel ribadire a rete una palla deviata da Feola su
tiro di Stagliano. Dopo un tiro di Morrone deviato in angolo da De
Muzio, alla mezz’ora lo Sporting chiude la pratica con Granese, al
ventunesimo sigillo stagionale, che batte De Muzio in uscita. Prima
del triplice fischio finale da registrare le conclusioni di Piccirillo
e Merola ben parate da De Muzio. La compagine di Cipro , “matricola”
solo sulla carta, si conferma, anche contro il Pietramelara, squadra
tonica e compatta capace di capitalizzare al meglio le poche
occasioni create.

PIETRAMELARA: De Muzio, Masiello, Martino, Zaccaria, Caparco, Pilozzi,
Di Bernardo, Stagliano M., Spada (Amendola), Busco, Tabaky. A disp.
Palumbo, Bonafiglia, Littera, Santagata, Nasta, Stagliano L. All.
Regna.

SPORTING MACERATA: Feola, Pellegrino ( De Rosa), Russo, Piccirillo,
Grimaldi, Stellato, Morrone, Granese, Zaccariello (Viggiano), Ciottola
(Giacca). A disp. Del Prete, Saputo, Casola. All. Cipro.

Reti: 22′ Merola (SM), 37′ Morrone (SM), 63′ Amendola (P), 75′ Granese (SM).

COMUNICATO STAMPA SPORTING MACERATA CAMPANIA