Sorrento. Maiuri non si fida del Nardò: “Mi aspetto una squadra tenace”

Una prima parte di stagione importante per il Sorrento che domenica prossima ospiterà il Nardò, fanalino di coda, di cui il tecnico rossonero Enzo Maiuri, proprio non si fida…: “La squadra sta bene e deve dimostrare che è all’altezza dei risultati ottenuti ultimamente. Ci mettiamo tutti in discussione perch√© è giusto sia nel calcio che nella vita. Sono passate solo undici giornate e non abbiamo fatto, assolutamente, niente”.

FORMAZIONE: “I ragazzi stanno tutti bene e quindi , per domenica, avrò la rosa al completo”.
LA GARA: “Com il Nardò è una partita difficilissima: al di la della graduatoria sappiamo che affeonteremo una buonissima squadra che verrà qui per vincere visto che il pareggio gli servirebbe a poco. Sapendo tutto ciò ci siamo preparati per cercare di disputare una gran gara”.
IL NARD√í: “√à formazione che conosciamo molto bene avendola vista più volte all’opera. Mi aspetto un Nardò tenace che dall’inizio del campionato ad oggi ha variato un paio di sistemi di gioco. La tattica è importantissima ma le partite si vincono, anche, con ben altro”.

Alessio Petralla