Sorrento. La Monica, il centrocampista goleador

Arrivato nella sessione estiva di mercato, Giuseppe La Monica è sempre stato un calciatore importante per l’undici titolare di Vincenzo Maiuri. Quasi sempre presente in campo al fianco di De Rosa e Costantino l’ex Gragnano si è contraddistinto per caratteristiche importanti.

Impostazione, interdizione e propensione al gol. Un calciatore praticamente completo per quella posizione di campo. Maiuro lo sa e non a caso conta su di lui. La Monica la sua fiducia l’ha ripagata e come andando a siglare gol con una continuità che manca a molti calciatori del Sorrento. In casa costiera, infatti, attualmente il bomber è Eric Herrera che dal canto suo è determinante in giocate e nei rigori avendo un piede educato, ma soprattutto giocate che nel corso degli anni hanno incantanto Lecce, Avellino, Paganese e non solo.

Subito dietro c’è proprio lui, Giuseppe La Monica, che con le sue sette reti in campionato sta diventando l’arma in più per i rossoneri. Tre delle sette marcature sono state decisive, tre le giornate consecutive in cui è andato in gol e tre le reti nella partita contro il Casarano, per la prima tripletta in rossonero, oltre ad essere la prima della sua carriera.

Con quella di ieri La Monica ha garantito la vittoria del Sorrento contro il Grumentum, in rimonta, valevole per la quattordicesima vittoria stagionale e il terzo posto, ripreso proprio ai danni della Gelbison.