Sorrento-Agropoli. Doppia intervista ai capitani, Gargiulo e Capozzoli: “Sfida decisiva””

Si riapre la corsa alla vittoria finale nel girone B di Eccellenza, dove il Sorrento in seguito al pareggio contro il Valdiano della scorsa giornata ha perso terreno sull’Agropoli. I delfini, a loro volta, hanno vinto su una rocciosa Palmese riaprendo in extremis un discorso che sembrava chiuso.

Sabato prossimo si potrebbe decidere il campione del girone B in vista dello scontro diretto tra le due formazioni che sin da inizio stagione si stanno contendendo la vetta della classifica.

In attesa del big match che infiammerà la penultima giornata di campionato la nostra redazione ha contattato i capitani di Sorrento, Alfonso Gargiulo, ed Agropoli, Donato Capozzoli, in un’avvincente ed esclusiva intervista doppia, che capire gli animi nelle due squadre.

Tre punti a distaccarvi. Possiamo dire che la vittoria finale si deciderà qui?

Donato Capozzoli: “Una gran fetta della vittoria finale si, si deciderà in questa partita. Lotteremo e daremo tutto quello che abbiamo per poter sputare sangue fino all’ultimo minuto”

Alfonso Gargiulo: “Si ci sono tre punti, di distacco, quindi sicuramente sarà decisiva. Il pareggio avvantaggerà, se arriva, solo il Cervinara che ci arriva. Loro arriveranno qui per vincere e per portarsi a pari punti con noi, sicuramente perchè non vogliono perdere il secondo posto. Siamo due squadre che vogliono vincere”.

Avversario ostico e posta in palio altissima per potersi permettere sbagliare, qual è secondo te la ricetta per la vittoria?

Donato Capozzoli: “La ricetta della vittoria è sempre la stessa per noi: umiltà e sacrificio come abbiamo sempre fatto, mantenere la calma e sapere che le partite si possono sbloccare anche all’ultimo minuto. Andremo a Sorrento con la convinzione giusta, e la giusta concentrazione”

Alfonso Gargiulo: “Non ci nascondiamo, l’Agropoli ha iniziato per vincere il campionato, poi ha avuto dei problemi durante l’anno, non lo so. Noi con la nostra forza, unendoci, con la forza di gruppo siamo riusciti ad arrivare in testa alla classifica. ora siamo a due giornate dal termine e con tre punti, quindi sicuramente la forza del gruppo e il combattere sarà l’arma in più per sabato”.

Cosa e chi temi dell’avversaria?

Donato Capozzoli: “I nostri avversari sono tutti giocatori di categoria superiore quindi bisogna temerli tutti…ma anche loro dovranno temere noi”

Alfonso Gargiulo: “Temo sicuramente la squadra, perchè in queste categorie è difficile trovare il giocatore che fa la differenza. Sappiamo che l’Agropoli è una grande squadra. Sicuramente Capozzoli l’ho incontrato l’anno scorso, abbiamo giocato contro in Serie D, è uno dei più rappresentativi dell’Agropoli, dobbiamo stare attenti”.

Qual è il vostro punto di forza?

Donato Capozzoli: “Il nostro punto di forza, come ho già detto, è l’umiltà che questo gruppo giovane ha messo a disposizione sin dall’inizio”.

Alfonso Gargiulo: “Il nostro punto di forza è il gruppo, l’allenatore, la società”

Un pronostico per questo scontro diretto?

Donato Capozzoli: “Non c’è un pronostico in queste partite. Queste sono sfide che vanno vissute al momento, non esistono pronostici. Lotteremo, cos√¨ come faranno loro. Alla fine il più forte porterà a casa i 3 punti”.

Alfonso Gargiulo: “Pronostici non mi va di farne, ma sicuramente puntiamo alla vittoria”.

Cristina Mariano