Sochi 2014. Fontana squalificata, la valtellinese: “Non ho capito perchè…”

Arianna Fontana termina la caccia alla quarta medaglia ai Giochi di Sochi. La 23enne valtellinese cade durante i quarti di finale dei 1000 donne dopo un contatto con la cinese Fan Kexin e viene squalificata. “Lei (la cinese Fan Kexin, ndr) ha provato a superarmi all’interno, io l’ho chiusa, lei mi ha spinto e sono caduta. Non ho capito perche’ hanno squalificato me”. Arianna Fontana e’ amareggiata dopo l’eliminazione nei quarti dei 1000 di short track ai Giochi di Sochi. “Anche oggi volevo fare una bella gara e uscire da un’Olimpiade con una caduta e una squalifica non e’ il massimo – aggiunge – adesso c’e’ un po’ di rammarico ma non mi aspettavo un’Olimpiade del genere”, il riferimento alle tre medaglie conquistate. Per quanto riguarda il futuro, “non so ancora – chiosa la Fontana – non dipende da me, ci sono ora le elezioni in federazione, ci sono tante cose che devo valutare, la conferma degli allenatori e’ solo una di queste”.

Condividi