Sessana. Trasferta indigesta, il Vitulazio cala il poker

Perde amaramente la Sessana che si ferma al “Comunale” di Vitulazio, al 90’ festeggiano i padroni di casa.

Le formazioni. Con Di Iorio squalificato, è Cimorelli a prendere il suo posto con Esposito, Zamparelli e Lunardo a completare il quartetto. Otranto vertice basso con Mugione e Fava ai suoi lati, Monaco Di Monaco-Marraffino-Bianco il tridente gialloblù. Il Vitulazio di mister Portone si schiera con le due punte Coppola-De Lucia con Melisi a rimorchio.

Primo tempo. Gli ospiti partono a spron battuto, cambio campo di Mugione per Bianco che salta Pucino e cerca il primo palo, il tiro è però strozzato e termina a lato (7’). Dopo due minuti i padroni di casa passano: rinvio corto di Mormile, Coppola riesce a sfruttare nel migliore dei modi l’errore del numero uno ospite e porta in vantaggio i rosanero. Il Vitulazio ha un grande spirito e pressa praticamente a tutto campo i gialloblù che al 32’ riescono ad imbastire una bella azione costruita palla a terra, Bianco serve in area per Marraffino che non riesce a trovare il mancino giusto. Dopo l’occasione sprecata dagli ospiti, il Vitulazio è cinico ed approfitta di una disattenzione sulla sinistra, De Lucia raccoglie palla e riesce a battere in uscita Mormile per il goal del raddoppio che stronca le gambe alla Sessana a dieci minuti dall’intervallo.

Secondo tempo. Dopo poco meno di cinque minuti il Vitulazio riesce a trovare il goal del tris, Esposito colpisce con il braccio il pallone e Fienga indica la massima punizione. Dal dischetto va Alfonso De Lucia che sigla la sua doppietta personale con la complicità del palo che aiuta il capitano vitulatino, 3-0 al 50’. La Sessana trova la rete della possibile speranza al 56’, il neo-entrato Nugnes rientra sul piede preferito e con il mancino mette la palla all’incrocio con Napolitano incolpevole. Ma è una speranza che dura meno di dieci minuti quando è ancora Alfonso De Lucia, MVP di giornata, a chiudere i conti con un colpo di testa da calcio d’angolo dopo una mischia in area, il goal del poker sembra dare il colpo definitivo alla gara. Spiragli di Sessana al 70’, doppia occasione per Monaco Di Monaco che prima colpisce la traversa di testa e poi trova sulla sua strada un difensore vitulatino che mette in angolo. Ad un quarto d’ora dal triplice fischio arriva il colpo di testa di Enrico Marraffino che accorcia le marcature dando una flebile speranza. L’ultima occasione del match è ancora del biondo attaccante che dal limite dell’area prova a trovare l’angolino, palla che termina solamente in angolo dopo la deviazione di Cuccari. Triplice fischio e Vitulazio che festeggia vittoria e sorpasso sui gialloblù, la Sessana entra nel rush finale nel peggiore dei modi.

VITULAZIO: Napolitano, Pucino (95’ Tartaglione), Marrone, Cuccari, Falcone, D’Anna, Guida, De Lucia (80’ Caruso), Melisi (65’ Apice), Coppola (92’ Di Pietro). All. Portone. A disp. Addonisio M, Addonisio G, Letizia, Santagata.

SESSANA: Mormile, Cimorelli (71’ Esposito B), Lunardo, Fava (52’ Nugnes), Esposito G (52’ Talitro), Zamparelli, Bianco, Monaco Di Monaco (82’ Nardi), Mugione, Marraffino. All. Teta. A disp. Verdolotti, Celio, Abate.

ARBITRO: Manuel Fienga di Torre Annunziata

ASSISTENTI: Francesco Di Rosa – Vincenzo Sannino di Torre Annunziata

MARCATORI: 9’ Coppola (VIT); 34’, 51’, 65’ De Lucia (VIT); 56’ Nugnes (SES); 75’ Marraffino (SES)

AMMONITI: Cuccari, Maiello (VIT); Esposito G, Otranto, Nugnes, Monaco Di Monaco, Zamparelli, Talitro (SES)

CORNER: 6-1 per il Vitulazio

RECUPERO: 2’ PT; 5’ ST