Serie B. BeSports: Benevento e Juve Stabia strappano un pass per la final eight, Salernitana out

Dopo la spumeggiante giornata andata in scena giovedì scorso, la BeSports è tornata sotto i riflettori per gli ultimi due turni della regular season del primo campionato virtuale dedicato ai club di B, torneo creato dalla Lega cadetta in collaborazione con A.C.M.E e MKERS, società specializzate nell’organizzazione di eventi e di attività relative al settore eSport.

Le 20 squadre della seconda divisione nazionale sono rientrate in campo nella giornata di ieri, dandosi battaglia a colpi di joystick su Pro Evolution Soccer, licenziatario esclusivo dei diritti della B nel mondo dei videogiochi per la stagione 2019/2020. Tra i club di spicco, si sono confermati Benevento e Juve Stabia che hanno di fatto strappato un pass per la final eight. Il club sannita dei gamer Mattia Pallotta e Simone Gaeta (Gsimo90 e Teclis-88) hanno chiuso il campionato meritatamente al comando della classifica, raggiungendo quota 70 punti. Questo grazie sopratutto alle ultime due giornate di campionato in cui la strega è uscita imbattuta, portando a casa ben 10 punti nei doppi confronti con Chievo Verona ed Ascoli.

Anche la Juve Stabia dei player Maurizio Sarcina e Christian Esposito (Saigo_Facim e Belvone88) è uscita con un grande sorriso da queste ultime due giornate della BeSports. Le vespe hanno collezionato 6 punti contro Cremonese e Cosenza, perdendo rispettivamente la gara di ritorno con i grigiorossi e il match di andata con i calabresi. Rimare fuori dalla final eight, invece, la Salernitana dei gamer daveil92 (Davide Pelosio) e Carlo Curtò. I granata hanno terminato questa stagione nel peggiore dei modi, ovvero, in penultima posizione con appena 39 punti. La compagine campana ha chiuso la stagione raccogliendo solo 4 punti contro Pordenone e Spezia.

Dunque, si è conclusa la fase di regular season della BeSports. A guadagnarsi un biglietto di sola andata per la final eight sono Benevento, Pisa, Cosenza, Frosinone, Pescara, Spezia, Juve Stabia e Cremonese. Le migliori otto del torneo si daranno battaglia per mettere le mani sul primo titolo della Serie B giocata su Pro Evolution Soccer.

 

Condividi