Scafatese 1922. La società incontra il sindaco, passi avanti per il “Comunale”

Giornata di visita istituzionale per la Scafatese Calcio 1922 che, in mattinata, è stata ricevuta dal nuovo Sindaco di Scafati Cristoforo Salvati e da alcuni membri dell’amministrazione comunale.

Nell’occasione il Presidente Onorario Vincenzo Cesarano ha consegnato gli abbonamenti “#RiprendiamociLaStoria” ai consiglieri: “Il nostro non è un semplice omaggio ma un gesto per far s√¨ che si possa continuare a collaborare; i consiglieri sono stati eletti dal popolo, e quindi abbiamo deciso di fare questo gesto nel pieno rispetto della cittadinanza scafatese, che ha scelto con cura i suoi rappresentanti nelle ultime elezioni amministrative. Vogliamo augurare all’amministrazione comunale un buon lavoro, convinti del fatto che si possa fare il meglio per risolvere i problemi che attanagliano la città di Scafati e, ovviamente, quelli relativi allo sport”.

Durante l’incontro si è avuta anche l’opportunità di discutere su quelli che sono i problemi relativi allo Stadio “Comunale 28 Settembre” e ai passi avanti che sono stati fatti negli ultimi giorni per quel che concerne i lavori strutturali.

La Scafatese Calcio 1922 si augura di poter contare sull’apporto della nuova amministrazione non soltanto per le questioni burocratiche ma anche e soprattutto sugli spalti, già a partire dalla prossima partita di domenica pomeriggio in Coppa Italia, perseguendo quel legame indissolubile che fa pulsare il cuore del canarino in ogni cittadino, in ogni piazza, in ogni strada, in ogni angolo della città di Scafati.

Pasquale Formisano
Responsabile Ufficio Stampa
Scafatese Calcio 1922