SC Ercolanese. I ringraziamenti di Raiano: “Orgogliosi di quanto fatto”

Il profumo di vittoria che sentiamo ancora nell’aria non è dovuto solo ai numeri straordinari della squadra che negli ultimi giorni abbiamo ricordato. Dietro c’è una grande organizzazione fortemente voluto dal presidente Umberto Raiano che al primo anno alla guida del club ha realizzato cose mai viste prima ad Ercolano in quasi cento anni di storia.
Innanzitutto aveva promesso di vincere il campionato e così è stato. A ciò va aggiunto che tutte le gare in trasferta sono state trasmesse in diretta streaming e la squadra ha viaggiato su un pullman di proprietà, il sito web e il canale YouTube.
Per la prima volta è stata anche stipulata una convenzione con un centro specializzato e al Dott. Mario Conti sono state affidate le cure ortopediche e fisioterapiche dei nostri calciatori.
Siccome la società è composta per la maggior parte da ercolanesi da sempre tifosi del colore granata, l’identità con il territorio e il senso di appartenenza sono sentimenti molto sentiti. Per tale motivo sulle divise personalizzate ci sono l’anno di fondazione del club e la figura mitologia che ha posto la prima pietra della città, Ercole.
Sono solo i primi passi e la società ha intenzione di compierne tanti altri. Da ieri i gruppi del tifo organizzato hanno espresso la volontà di seguire proprio il nostro progetto per la prossima stagione calcistica. “Ringrazio i tifosi che hanno deciso di supportarci”, ha detto il presidente Raiano. “Siamo orgogliosi di essere riusciti a riportare allo stadio chi da anni segue la maglia granata. È motivo di vanto e avremo ancora più stimoli per fare sempre meglio. A loro va il nostro ringraziamento così come agli sponsor che ci hanno supportato in cambio della giusta visibilità”,  ha concluso.