SC Ercolanese. Granata ai 16esimi, Muro stende la Viribus

L’Ercolanese batte una coriacea Viribus e vola ai sedicesimi di Coppa Campania, un rigore di Muro nel finale stende la formazione rossoblu.
LA GARA
Ampio turnover per l’Ercolanese che cambia ben sette giocatori rispetto alla sfida di tre giorni fa con il Città di Casoria. Il tecnico granata concede spazio a chi fin qui ha giocato meno gestendo le forze in vista dello scontro al vertice contro il Quartograd. I granata partono con il piede sull’acceleratore e cercano sin da subito di fare gioco, al 2′ ci prova Muro da fuori il suo tiro d’esterno è centrale, blocca Beneduce. Dopo un buon inizio i padroni di casa alzano i ritmo e impostano la gara sul piano fisico ma al 12′ i granata passano. Retropassaggio errata della difesa Viribus, Ascione si inserisce e dal lato corto dell’area, attende l’uscita del portiere e serve Pezzella a centro area che calcia a porta vuota siglando la rete del vantaggio. La Viribus accusa il colpo e non riesce ad imbastire una reazione, al 28′ sono ancora i granata a sfiorare la rete sugli sviluppi di calcio d’angolo, il colpo di testa di Ascione è fuori di poco. La gara nella parte finale non registra particolari sussulti complice il gioco spezzettato per i tanti interventi fallosi da una parte e dall’altra, in pieno recupero grande occasione per Muro che da ottima posizione calcia a giro ma manda a lato, termina così la prima frazione. Vantaggio minimo per i granata che hanno sicuramente creato di più rispetto agli avversari mai realmente pericolosi dalle parti di Buonanno.
Nella ripresa i ritmi non sono altissimi ma al 50′ arriva l’episodio chiave che cambia l’inerzia del match, Falco già ammonito commette fallo su Cefariello A. e riceve il secondo giallo lasciando in dieci i suoi. La Viribus non si disunisce e cinque minuti dopo trova il pareggio. Errore di Cefariello F. a metà campo, Ascione G. recupera la sfera arriva al limite e calcia, Buonanno non trattiene e il pallone termina in rete. Nonostante guadagni campo la Viribus ad avere una buona occasione al 74′ è il neo entrato Di Meo che recupera il pallone a centrocampo arriva al limite e calcia ma la conclusione è debole e centrale. Poco dopo sono gli ospiti ad andare vicinissimi al vantaggio, uscita a vuoto di Buonanno il pallone arriva a Marotta che da pochi passi manda incredibilmente alto. All’80’ grande occasione per l’Ercolanese, Muro lancia Pezzella in area che viene steso, l’arbitro decreta la massima punizione, dal dischetto va Muro che non sbaglia e riporta i granata in vantaggio. Al 91′ è ancora Muro ad andare vicino al goal con una conclusione di potenza da posizione defilata ma il giovane Sannino è bravo ad alzare in angolo. Al 94′ ancora un brivido per i granata, tiro a giro di Marotta dal limite, Buonanno si riscatta e vola ad allontanare. Nonostante il forcing dei rossoblu (oggi in maglia fluorescente) il risultato non cambia più e il direttore di gar chiude la contesa dopo sei minuti di recupero.
L’Ercolanese soffre ma riesce ad espugnare il “Comunale” piegando una coriacea Viribus e accede al tabellone ad eliminazione diretta, i granata affronteranno la seconda miglior seconda che dovrà essere stabilita.
TABELLINO
VIRIBUS UNITIS 100: Beneduce (63′ Sannino ’03), Granato ’02 (73′ De Vita ’02), Martino, Ascione G. ’02, Gammella ’02, Giunta, Improta ’02 (53′ Marotta), Falco ’01, Dalia ’01 (84′ Petillo), Maione, Donvito ’02 (60′ De Martino)
A disposizione: Panico ’03, Vertola ’02, Grazioli ’02, Pardo
Allenatore: Dino Pezzella
S. C. ERCOLANESE: Buonanno ’02; Rossi, Cefariello A., Gargiulo, Carbonaro, Cefariello F. ’02 (55′ Di Meo ’01), Di Micco Dan. ’03 (85′ Dello Iacovo ’02), Borrelli P., Ascione R. (55′ Di Micco Dav.), Muro, Pezzella (92′ Vigorito ’03)
A disposizione: Uliano, Formisano ’02, Matrone ’03, Tufano, Mosca
Allenatore: Carlo Ignudi
ARBITRO: Bruno Giaquinto (Napoli)
ASSISTENTI: Benvenuto (Nocera Inferiore) – Iacoletti (Nocera Inferiore)
RETI: 12′ Pezzella (E), 55′ Ascione G. (V), 81′ rig. Muro (E)
NOTE: Ammoniti Donvito (V), Falco (V), Cefariello F., Borrelli (E) Ignudi (allenatore Ercolanese), Dalia (V), Martino (V). Espulso Falco (V) al 50′ per doppia ammonizione. Angoli 1-3. Recupero 1′ pt – 6′ st.