Savoia-Marsala. Le pagelle ignoranti del lunedì: aprire con cautela

Il calcio è un gioco e come tale deve restare. Certo, ci sono investimenti importanti e squadre che lavorano duramente per raggiungere i propri obiettivi stagionali. Noi, invece, vogliamo provare ad uscire dai canoni della serietà e dopo la rubrica della Doppia Intervista, arrivano le Pagelle Ignoranti, quelle che non avevate chiesto, di cui non sentivate il bisogno ma di cui non farete più a meno.

Prudente 6: ha talmente tanto da fare che vorrebbe organizzare un barbecue con i ragazzi della Curva, ma il tempo non lo permette. Allora nel secondo tempo contatta tutte le ragazze della rubrica per fare serata. Playboy.

Riccio 6: a destra si sono alternati talmente tanti calciatori che Rocco Siffredi sta pensando di girare un lungometraggio al Giraud. Tappabuco.

Dionisi 6.5: incute talmente tanto timore con quel fisico che i calciatori del Marsala iniziano a chiamarlo La Cosa e girano a largo per paura. Intimidatorio.

Poziello 6.5: Elegante, raffinato. Avete capito bene che non parliamo del capitano, che da buon condottiero randella un più volte l’attaccante avversario per fargli capire che non è giornata. Gangster.

Oyewale 6.5: Trenitalia e Italo a suon di carte bollate hanno fatto partite una battaglia legale per assicurarsi questo nuovo pendolino. Non sarà Roberto Carlos ma nemmeno il peggiore Alvaro Pereira. Si Tav.

Luciani 6: quando si tratta di fare a botte c’è sempre. Nel principio di rissa iniziale è l√¨ già con i guantoni in mano. √à l’amico che vorresti in una colluttazione amichevole in un bar di Caracas. Fumantino. (Giacobbe 6: bello, meraviglioso, affascinante. Ah si gioca anche a calcio con una certa qualità. Modello)

Gatto 5.5: tutti si aspettano il fratello di Cat Woman (qualcuno anche Halle Berry in tribuna) ma in campo ci va l’uomo gatto di Sarabanda. Moseca.

Tascone 6: ha i superpoteri. Nel senso che il suo capello resta uguale e scolpito nel gel e nella lacca contro ogni avversità. Barber shop.

Cerone 8: il suo gol su punizione porterà a un notevole aumento demografico a Torre Annunziata, con il sindaco che sta già pensando di farlo Assessore alla fertilità. Fatelo santo. (Guastamacchia sv).

Orlando 5.5: presentato come l’Orlando furioso prende troppo alla lettera una frase dell’opera: Quel che l’uom vede, Amor gli fa invisibile. Trasparente. (Romano 6: entra in campo è scatenata la libido, calcistica non pensate male, di mister Fumo in tribuna. Il quale lancia degli orgasmici vai Giovà. Mandrillo.)

Diakite 6: Romeo lo tira perch√© vorrebbe portarlo a far serata con lui ma il gesto viene interpretato male dall’arbitro. Lui rifiuta l’invito e pensa a trovare una partner a Prudente. Generoso.

Francesco Domenicale