Savoia. Lavori al “Giraud”: l’impianto resterà chiuso per diversi mesi

Lo stadio “Alfredo Giraud” off limits per otto mesi. Questa è la notizia, pubblicata nell’edizione odierna del quotidiano “Metropolis”, che fa tanto scalpore e che ha cos√¨ svegliato la popolazione pallonara di Torre Annunziata. I motivi di questa chiusura? Nessun provvedimento disciplinare, ma trattasi di lavori di riqualificazione per le Universiadi del 2019. L’appalto non sarà gestito dal Comune oplontino, ma sarà sotto la supervisione dell’Agenzia Regionale Universiadi, si pensa di far iniziare i lavori già nell’estate 2018 con il campionato fermo e sono stati finanziati dalla stessa ARU che ha stanziato 700mila euro per effettuare interventi di manutenzione dell’impianto torrese, partendo dagli spogliatoi fino alla video sorveglianza, senza dimenticare impianti elettrici e idraulici e l’illuminazione.

Con questi lavori, però, il Savoia rischia di disputare il campionato 2018/2019 lontano dal “Giraud”, con molta probabilità ci sarà il ritorno in Serie D e i tifosi sognavano già di accogliere la squadra nello storico impianto oplontino. Con molta probabilità sarà difficile la coesistenza del club torrese e dei lavori, quindi sicuramente la squadra sarà costretta ad emigrare fin da inizio stagione, rischiando di dover disputare buona parte del campionato (termine previsto dei lavori è febbraio 2019, ndr) lontano da casa.

Gianfranco Collaro

Condividi