Savoia. Domenica al “Pastena” alla conquista dei tre punti

La vicenda che ha coinvolto il patron oplontino Luce, fa senza dubbio distogliere i riflettori dai giocatori biancoscudati che, allo stadio Giruad di Torre Annunziata, continuano gli allenamenti in vista del derby contro la Battipagliese. Ma non solo, proprio questi ultimi avvenimenti, sembrano aver caricato di più i calciatori oplontini che, come affermato ieri dal capitano Scarpa nel corso della conferenza stampa, avranno uno stimolo in più per voler far bene e vincere. Se non bastasse questo, nei giorni scorsi mister Feola ha fatto sapere che dalla sfida del Pastena vorrebbe uscirne con i tre punti. Domenica a Battipaglia sarà una gara difficilissima, e il tecnico oplontino dovrà fare a meno degli infortunati De Liguori e Ruscio, e dello squalificato Stendardo; assenze pensanti che però daranno spazio a chi, come Di Pietro, non ha avuto molte possibilità di mettersi in mostra. Il Savoia può vantare di una rosa di primissimo ordine, dove tutti possono ambire ad una maglia da titolare. Al momento, fatte le forzate sostituzioni, Manzo per Stendardo e Di Pietro per De Liguori, la formazione iniziale, che con molta probabilità si vedrà in campo al Pastena questa domenica, sarà la stessa che ha battuto la Vibonese domenica scorsa, quindi, Maiellaro tra i pali, difesa a quattro con Criscuolo e Viglietti sugli esterni e al centro la coppia Manzo-Terracciano; a centrocampo l’inedito duo Guargiulo-Di Pietro, mentre per il reparto avanzato sicuri Tiscione e Scapra,mentre è ballottaggio tra Carotenuto ed Esposito, con quest’ultimo favorito sul primo. La punta sarà sicuramente Meloni, tornato al goal la settimana scorsa.

Condividi