Sant’Agnello-Sorrento. Le parole di Buonomo:”Pronto a giocarmi le mie chance”

Si scrive Sant’Agnello-Sorrento e si legge Danilo Buonomo, protagonista assoluto dei due derby della scorsa stagione che hanno visto il sodalizio biancazzurro portare a casa ben 4 punti su 6. Difensore centrale di ruolo, terzino per necessità, è pronto a vivere una nuova stracittadina con il pubblico di Viale dei Pini che ancora ricorda con ammirazione la traiettoria magica all’incrocio valsa 3 punti di fondamentale importanza per prestigio e orgoglio.

PRONTO A GIOCARMI LE MIE CHANCE Nelle prime due partite della stagione contro Solofra e Palmese sono sempre entrato a gara in corso, ed ora sono pronto a giocarmi le mie chance per convincere il mister a schierarmi dal primo minuto nell’attesissimo derby contro il Sorrento. C’è tanto rammarico per non aver raccolto finora quanto avremmo meritato, sabato mancherà per squalifica una pedina per noi fondamentale come Esposito, ma siamo pronti a vender cara la pelle per portare a casa un risultato positivo

IL DERBY SI CARICA DA SOLO Abbiamo svolto una settimana di lavoro intenso, ma sempre con serenità perch√© sappiamo di dover ripartire dal primo di tempo di Brusciano con la Palmese. Il derby è un match particolare che si carica da solo, vogliamo giocare bene e vincere per regalare a tutti un pomeriggio da sogno.

PRIORITARIO IL RISULTATO DI SQUADRA. Nella scorsa stagione ho avuto la fortuna di segnare al Sorrento sia all’andata che al ritorno. Ricordo sempre con particolare emozione il gol realizzato a Viale dei Pini, perch√© servito a conquistare 3 punti meritatissimi. Spero di ripetermi anche sabato, ma la priorità è senza ombra di dubbio il risultato di squadra e non vedo l’ora di scendere in campo e vivere una gara che tutti vorrebbero giocare

MATCH A VISO APERTO. Il Sorrento viene da 2 brutte sconfitte, ma il loro momento di crisi non deve in nessun modo influenzarci. Sarà un match da affrontare a viso aperto, cercando di conquistare a tutti i costi i 3 punti in palio”.

GIULIO RUSSO GRANDE MISTER Quando giocavo a Massa Lubrense ho già fermato il Sorrento, che in quell’occasione era una corazzata costruita per vincere il campionato. Il mister Russo è un ottimo allenatore, sa preparare le gare alla perfezione e siamo entrati subito nelle sue dinamiche di gioco. Abbiamo preparato il derby nei minimi dettagli, e vogliamo vincere questa partita a tutti i costi

Giovanni Minieri