Santa Maria. Tris cilentano al San Luca

La Polisportiva Santa Maria torna a sorridere. I giallorossi del Cilento battono 3 a 2 il San Luca nel giovedì pasquale e salgono a quota 31 in classifica. Una vittoria importante per la squadra di mister Esposito, anche per il morale, visto che i tre punti mancavano dal match contro il Cittanova.

La gara parte su ritmi più che discreti con la Polisportiva a cercare di spingere subito in attacco. All’ottavo è Capozzoli, rientrato nel campo per giocare palloni tra le linee, ad impegnare per la prima volta Callejo con una conclusione dalla trequarti. Dopo un minuto panico nell’area di rigore del San Luca, ma nessuno degli avanti della Polisportiva S. Maria, con in particolare Maggio e Foufoue, trovano il varco giusto per impensierire l’estremo difensore calabrese. Al 12′ ancora cilentani in pressing offensivo, ma il tiro-cross di Tandara non trova Maggio e Capozoli pronti alla deviazione. La rete nell’aria giunge al 13′ grazie ad un’invenzione di Capozzoli, che buca Callejo sul suo palo con un tiro che si insacca nell’angolino basso.

Nemmeno il tempo di organizzarsi che Capozzoli, a campo aperto, si invola nei sedici metri avversari prima di servire Maggio che dall’altezza del rigore timbra il 2-0. Il San Luca non si scompone e si riporta sotto al 21′ con Romero che approfitta di una smanacciata corta di Grieco ribadendo in rete da pochi passi. Una gara vibrante cala leggermente di ritmo sino al 38′ quando un traversone dal settore destro attraversa tutta l’area trovando pronto per l’impatto il sinistro di De Gregorio che fulmina Callejo per il 3-1. La Polisportiva finisce in attacco e al 41′ Maggio chiama in causa ancora Callejo bravo a chiudere sul destro del centravanti giallorosso. Ad un minuto dal 45′ Callejo è prodigioso sulla girata ravvicinata di Capozzoli che vede la sua conclusione deviata in angolo.

Nel secondo tempo le due squadre dopo un breve periodo di studio si aprono e al 9′ Capozzoli entra in area aprendo il sinistro che sfiora il palo più lontano a Callejo battuto. Dopo altri tre giri di lancette De Gregorio in proiezione offensiva manca da posizione invitante la personale doppietta mandando di poco alto sulla traversa. La girandola dei cambi e i contrasti energici di gioco spezzettano spesso il gioco che risulta meno fluido rispetto al primo tempo. Al 41′ però Marchionna, per gli ospiti, sotto porta di testa batte Grieco riportando così in corsa il San Luca. Il portiere classe 2002 cilentano non si lascia sorprendere dopo poco sull’ennesima palla inattiva che vede l’incornata centrale di Nagore.

Nei minuti di recupero non succede più nulla tranne l’espulsione calciatore ospite Romero: la Polisportiva torna alla vittoria che mancava dal 14 febbraio con il Cittanova.

IL TABELLINO

Polisportiva Santa Maria- San Luca 2-0

Polisportiva Santa Maria (3-4-3): Grieco; Chiariello, Campanella (32 pt ‘ Coulibaly), Romanelli; Foufoue (35′ st Della Torre), Maio, Citro, De Gregorio; Capozzoli (32′ st Tompte), Maggio (18’ st Romano G.), Tandara. A disp: Polverino, Konios, Dentice, Simonetti, Romano V. All. Esposito

San Luca (4-4-2): Callejo; Nallo (Marchionna 1′ st) , Fiumara ( 45′ st Giampaolo), Pezzati (19′ st Pitto), Arcuri (19′ st Vigolo), Murdaca, Lorefice, Nagaro, Mammoliti (8′ st Cotroneo); Carella, Romero. A disp: Scuffia, Nitra. All. Cozza.

Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni (Fabrizi-Messina)

Marcatori: 13 pt’ Capozzoli, 16′ pt Maggio, 21′ pt Romero, 38′ pt De Gregorio. 41′ st Marchionne

Note: campo sintetico, giornata soleggiata. Ammoniti: Nallo, Maggio, De Gregorio, Romero. Espulso: Romero 45′ st per doppia ammonizione. Angoli: 7 a 4. Recupero: 4′ pt, 5′ st.

L’UFFICIO COMUNICAZIONE