Santa Cecilia. Gialloblù in volo: decide Genovese

Seconda vittoria consecutiva per il Santa Cecilia Eboli, che porta a casa i tre punti nella partita contro il Real Poggiomarino. La sfuriata del Presidente Donato Domini sembra aver tratto i suoi frutti. I gialloblù sembrano i padroni del campo. A decidere il match è genovese.

IL MATCH – La squadra di mister Balzano decide già all’8′ minuto con un rasoterra di Genovese suggerito alla perfezione da Polverino. Il Real Poggiomarino, però, recrimina per via di una trattenuta nei confronti di Del Nunzio. I padroni di casa, sulla scia dell’entusiasmo, cercano il raddoppio con insistenza. Al 14′ ancora occasione per il Santa Cecilia con, ancora, Genovese. Il portiere avversario respinge e si salva in corner. I ritmi sono alti nonostante il gran caldo. La seconda frazione di gioco è quella più emozionante, con il Poggiomarino che riesce ad uscire a a creare pericoli. Al 33′, però, si riaffaccia in avanti il Santa Cecilia con il solito Genovese, questa volta fermato da un’intelligentissima chiusura difensiva di Cangianiello. Sullo scadere dei 45′ ci prova per la formazione ospite Balzamo, il tiro, però è centrale. Nessun problema per Guarnaccio.

Nella ripresa ancora Santa Cecilia in grande spolvero, con Kone che all’8′ ci prova, ma non trova la coordinazione giusta per mirare nello specchio di porta, e con Marantino fermato dai piedi di Esposito. Ancora una volta Kone ci mette lo zampino, servendo Minguzzi autore del cross. Girandola di Sostituzioni, il gioco è in una fase di stanca, diventando emozionante solo al 27′ quando Kone davanti alla porta non riesce a segnare il gol del raddoppio. Il ragazzo servito alla perfezione da un uno-due tra Di Matteo e Minguzzi. Al 34′ occasione per il Real Poggiomarino, ma ancora una volta il tentativo si conclude con un nulla di fatto. Cos√¨ come nel primo tempo, l’ultima fase della partita è incadescente. Entrambe le formazioni sbagliano il tiro per cambiare le sorti del match. Prima Brozzesi, che servito da Marantino, sbaglia clamorosamente, poi replica del Real Poggiomarino, con Pelagione. Anche il 18 ospite sbaglia clamorosamente a porta vuota. Il match si conclude con il Santa Cecilia in attacco. I gialloblù vedono gli ultimi due tentativi infrangersi sulla traversa.

I ragazzi di Balzano trovano la seconda vittoria consecutiva in campionato, dopo la rovinosa sconfitta in Coppa Italia.

Cristina Mariano

Condividi