San Nicola 2009. Caiazza: “Puntiamo alla promozione. Avversari? Trattati coi guanti sempre”

Il direttore generale Fabrizio Caiazza dell’Asd San Nicola 2009 apre la seconda parte del programma. Personaggio di spicco del calcio sannicolese, applaude i progressi della sua squadra massima espressione in Prima Categoria della San Nicola calcistica. Nell’ultimo turno di campionato un vespaio di polemiche ha sollevato l’esultanza dei padroni di casa che al termine di una gara stoica mandano a casa l’ostica capolista Don Guanella.La risposta al mittente arriva puntuale col classico stile del direttore che protegge la sua squadra da accuse infondate e denigratorie:Vengo per la prima volta in questa grossa emittente radiofonica. Sono venuto tanti anni fa. Voglio mettere in risalto l’alta professionalità giornalistica sportiva di un settimanale che è l’emblema di San Nicola la Strada. Enzo Di Nuzzo e Mario Fantaccione sono riusciti nell’impresa di far diventare San Nicola la Strada una delle realtà più seguite . Il grazie a nome della mia società è doveroso. Non sono d’accordo col mio allenatore di non esultare. A San Nicola sto da quaranta anni, faccio il direttore generale. Risponderemo per le righe al Don Guanella per le notizie infondate fatte uscire la sera della partita. Il San Nicola Calcio è una grossa società calcistica :con grossi sacrifici e’ la più alta espressione della nostra città. Stiamo a qualche punto dalla vetta,in piena zona play off e puntiamo alla promozione. A San Nicola le squadre non ci stanno a perdere. Mantengo alto i colori quando vado fuori. Siamo sempre dei signori: rispettati da sempre gli avversari e trattati con i guanti. Ma quando andiamo fuori casa ci dimentichiamo di come veniamo trattati?Il compianto Lino Santamaria manteneva sempre la calma, era da ammirare. A Pianura abbiamo giocato in una fase intimidatoria perdendo al 95′. Non abbiamo detto niente. Loro sono venuti a San Nicola con la presunzione di vincere. Siamo stati bravi a ribaltare la situazione . Il San Nicola e’ una grande realtà calcistica . Fiero che questa società possa andare in promozione in modo che San Nicola viva un altro momento magico vissuto negli ultimi anni con Desiato. Complimenti al mister Letizia: fa rivivere a San Nicola momenti fino ad oggi sopiti.

Un augurio agli amici di San Marco Evangelista: stanno in una situazione grave, quasi spacciati . L’allenatore che hanno preso e’ abituato a missioni impossibili

MARIO FANTACCIONE

Condividi