Salernitana. Ribery appende gli scarpini al chiodo, ma resta nello staff granata

È arrivata la tanto attesa decisione di Franck Ribery. Dopo i molteplici consulti medici in giro per l’Europa, l’attaccante francese ha optato per il ritiro dal calcio giocato. Scelta che il calciatore 39enne ha assunto in seguito al responso avuto dagli specialisti in merito al suo problema al ginocchio. I medici, dopo approfondite analisi, hanno riscontrato la disinserzione del menisco e la cartilagine usurata.

Franck Ribery avrebbe potuto operarsi, ma i tempi di recupero lo hanno frenato. Per questo il calciatore ha deciso di mettere fine alla sua lunga carriera calcistica, fatta dì innumerevoli trofei vinti e caterve di gol. L’attaccante lascia dopo aver messo a referto 726 partite e 169 reti. Il giocatore ex Bayern Monaco a stretto giro rescinderà il contratto che lo lega alla Salernitana, ma al contempo ne firmerà uno fino al 2024 proprio con la società del presidente Danilo Iervolino. Franck Ribery, di fatto, resterà nello staff tecnico di mister Davide Nicola. Il francese ricoprire il ruolo di collaboratore.