Salernitana. Ore decisive per il futuro di Cicerelli

Sembrerebbe finalmente essere giunta ai titoli di coda la trattativa per Emanuele Cicerelli, sviluppatasi sull’asse Salernitana-Paganese già nel mese di aprile, ma che fino ad oggi non è mai stata del tutto concretizzata. Nelle ultime ore la società del patron Lotito sarebbe tornata forte, stando ad alcune indiscrezioni, sull’esterno azzurrostellato attualmente svincolato dal club campano, dopo che nella sessione estiva di mercato era riuscita a sorpassare la concorrenza di Foggia e Pro Vercelli grazie anche ad un summit diretto avvenuto tra il ds della Paganese Bocchetti e Alberto Bianchi della dirigenza granata.
L’ex Aversa Normanna negli scorsi mesi aveva deciso di prendere tempo e riflettere sul suo futuro, dato che alla Salernitana avrebbe fortemente rischiato di giocare in maniera discontinua, seppur ci fosse già un accordo tra i due club (i granata avevano proposto al giocatore un contratto quadriennale).
Adesso invece spetta più alla dirigenza del club di Serie B riflettere sul tesseramento del giocatore, dato che andrebbe ad occupare un settore di campo già ricco di pedine, anche se non dovrebbe comunque occupare un posto nella lista over. Prima di prendere qualsiasi decisione, Cicerelli ha chiesto un incontro con il club di mister Bollini che resta la sua prima scelta.

Ferdinando Gagliotti