Salernitana. Nicola perde un altro difensore, trauma cranico per Lovato

Pessima notizia per la Salernitana. Dopo Norbert Gyomber ko, out per una lesione muscolare a carico del flessore della coscia sinistra, mister Davide Nicola perde un altro difensore. Si tratta di Matteo Lovato.

Il centrale dei granata, in occasione della sfida casalinga contro la Cremonese, è stato costretto a lasciare il campo in barella nei primi minuti della ripresa a causa di una violenta botta alla testa dovuta da uno scontro di gioco. Matteo Lovato, come riferito dalla stessa società campana tramite una nota ufficiale, ha un trauma cranico. Il difensore resterà sotto osservazione per le prossime 24 ore presso il reparto neurologia dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.

Una pessima notizia per la Salernitana di Nicola, attesa a Firenze mercoledì per la sfida contro la Viola di Italiano. Dopo la trasferta in Toscana, i granata chiuderanno il primo scorcio di stagione facendo visita al Monza. Due trasferte ostiche che Nicola affronterà senza i centrali Gyomber e Lovato.