Salernitana-Modena. Menichini: “Gara determinante”, Bergodi: “Non è decisiva”: le probabili formazioni

Tutto pronto per match salvezza tra Salernitana e Modena, valido per la 40^ giornata di campionato di Serie B. Entrambe le squadre sono in zona play out e potrebbe essere l’occasione giusta per incamminarsi verso una salvezza tranquilla.

Le parole dei tecnici Menichini e Bergodi:

Menichini:
“Domani ci aspetta una gara determinante per raggiungere il nostro obiettivo salvezza. Abbiamo preparato una partita in cui dovremo fare tutto il possibile per ottenere una vittoria che sarebbe fondamentale per il nostro futuro. Dovremo essere bravi a fare il nostro gioco e allo stesso tempo dobbiamo essere attenti a non concedere spazi alle ripartenze avversarie. Una gara di testa, gambe ma soprattutto di equilibrio cercando di mantenere sempre il controllo del gioco. Domani dovremo fare a meno di Coda fermo per squalifica e di Bovo, Bagadur, Franco (problema muscolare), Ceccarelli (trauma distorsivo al ginocchio) e Schiavi che hanno saltato la rifinitura di questa mattina. L’umore del gruppo è positivo, sappiamo che all’Arechi ci sarà un grande pubblico, abbiamo una grande opportunità per dare una svolta al nostro campionato e dobbiamo dare il massimo perch√© quella di domani è una partita fondamentale. Ho ancora qualche dubbio sull’undici che partirà dall’inizio e mi riservo fino all’ultimo momento utile per ogni valutazione. Il Modena è una squadra esperta con ottime individualità. Una formazione molto equilibrata che all’inizio della stagione ero convinto potesse raggiungere la salvezza con largo anticipo. L’apporto del nostro pubblico sarà fondamentale in una gara come quella di domani. Scenderemo in campo per dare il massimo e regalare una soddisfazione ai nostri sostenitori che non ci hanno mai abbandonato anche nei momenti difficili di questa stagione.

Bergodi:
“Partita importante ma non decisiva, ci saranno in palio altri sei punti nelle successive gare. Noi cercheremo di fare un partita importante, su di un campo difficile, sperando di raccogliere il massimo. C’è la giochiamo con il massimo rispetto per il nostro avversario. Ogni partita la preparo allo stesso modo, in questa non c’è molto da dire, i ragazzi già sanno che è importante per la salvezza. Tranne Galloppa ho tutto il gruppo a disposizione, quindi ho un’ampia scelta”.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Salernitana (4-4-2): Terracciano; Rossi, Empereur, Bernardini, Colombo; Oikonomidis, Odjer, Moro, Nalini; Bus, Donnarumma. All.: Menichini

Modena (4-3-1-2): Manfredini; Osuji, Marzorati, Gozzi, Rubin; Nardini, Giorico; Bentivoglio; Mazzarani; Luppi, Granoche. All.: Bergodi