Salernitana. I granata iniziano a muovere i primi passi sul mercato

Via al mercato. Dopo un avvio di stagione tutt’altro che convincente, la Salernitana in questa sessione di calciomercato cercherà di apportare le giuste modifiche alla rosa di mister Angelo Adamo Gregucci per prepararsi in vista della seconda parte di stagione, dove appunto, i granata proveranno a scalare la classifica.

Infatti, il ds Angelo Mariano Fabiani sarebbe già all’opera sul mercato con l’intento di rafforzare ulteriormente la compagine granata, in questo caso il pacchetto dei difensori. La Salernitana di Lotito e Mezzaroma, di fatto, starebbe sbirciando in Serie C, in particolar modo in casa Potenza. Al club granata piace il difensore napoletano Vincenzo Di Somma, il quale nella stagione in corso ha raccolto con la maglia rossoblù 21 presenze complessive, di cui tre in Coppa Italia, e 2 reti. Il classe 1997, dopo la splendida stagione in Serie D, che ha visto i leoni agganciare la promozione in terza serie, si sta confermando sempre più come uno dei gioielli più affascinanti del club rossoblù.

Proprio al Potenza piace l’attaccante Emilio Volpicelli. La punta di proprietà della Salernitana non ha per nulla brillato nella prima parte di stagione passata in prestito alla Pro Piacenza (13 presenze, 3 reti ). Altro giocatore richiesto è l’esterno argentino Tiago Casasola, pilastro portante dell’ex Colantuono, ma adesso sembrerebbe che per Gregucci non sia la prima scelta. Sul classe 1995 c’è forte l’Hellas Verona, squadra alla quale la Salernitana ha chiesto la punta guineana Karamoko Ciss√©, solo cinque presenze sin qui per il classe ‚Äò88. Sull’uscio della porta potrebbero finire anche il gambiano Lamin Jallow e Djavan Anderson. Il primo, ossia, l’attaccante ex Cesena è seguito con molto interesse dal Carpi, mentre il terzino ben presto potrebbe far ritorno a casa Lazio per essere girato nuovamente in prestito. Su quest’ultimo c’è, appunto, il Foggia, squadra che si è fiondata come un fulmine sulle tracce del giocatore olandese.

 

Nunzio Marrazzo

Condividi