Salernitana. Buon test contro il Lagonegro finisce 2-0

Salernitana ben messa in campo, buona l’impostazione di gioco e difesa promossa a pieno titolo, insomma una squadra che inizia a girare nel verso giusto e soprattutto inizia a dare i risultati di un lavoro pre-campionato molto pesante. Promosso Enrico Zampa in campo dal 1′.
Debutto anche per Pasquale Foggia tra gli applausi dei calorosi supporters granata.
Decidono le reti del “Cobra” Ginestra e di Gigi Grassi.
Al termine in conferenza stampa un soddisfatto Sanderra: “Chi mi conosce sa che voglio sempre vincere. Pochi gol? Mi interessa non prenderli.”

LAGONEGRO (4-4-2): Gallone (26’st Zaina), De Filippo (34’st D’Amato), Iodice (12’st Consoli), Verbena (23’st Montesano), Malito, Ietto, Agrello, Scudiero (32’st Moccia), Salomone (20’st Falabella), Ferraguto (27’st Morena), Laino (37‚Ä≤ pt Puoli). All: Masullo.

SALERNITANA (4-3-3): Iannarilli; Luciani (1’st Sbraga), Siniscalchi (1’st Molinari), Tuia (17’st Chirieletti), Piva (27’st Carta); Montervino (1’st Nalini), Zampa (24’st Capua), Volpe (24’st Foggia); Mounard (6’st Grassi), Guazzo (1’st Gustavo), Ginestra (17’st Topouzis). A disp: Berardi, Lisi, Merito. All: Sanderra.

Arbitro: Robilotta di Sala Consilina (Lagrotta di Moliterno/Montuori di Sapri)

NOTE. Marcatori: 27’pt Ginestra, 26’st rig. Grassi. Angoli: 1-5. Recuperi: 0’pt, 0’st. Spettatori 200 circa, incasso non comunicato

Condividi