S.Marco Trotti. Frecciatina del ds Mennitto: “Bello vedere in tribuna tanti tecnici…”

Un Casagiove che s’impone in Coppa dà conferma a quanto di buono visto in Hermes Casagiove ‚ÄìSan Marco Trotti della settimana scorsa:l’undici di mister Casaccio può ambire alle primissime posizioni di classifica nel campionato di Promozione. In casa San Marco Trotti si prepara al meglio la delicata trasferta d’inizio campionato a San Giorgio a Cremano. Per la matricola casertana la partecipazione per la prima volta al campionato di eccellenza è motivo di soddisfazione per il presidente Nuzzo che non ha lesinato sforzi per costruire la squadra. A trentacinque giorni dall’inizio della preparazione mister Piscitelli ha avuto il tempo di provare gli elementi a sua disposizione con gli interventi da apportare. Un mese di Agosto intenso per il direttore sportivo Mennitto che è riuscito a portare a San Marco Trotti elementi dal valore assoluto con un pedigree vincente. Al campo la miglior risposta se si è operato bene o meno. Un San Marco Trotti che non ha paura di nessuno:Conoscevamo perfettamente le insidie della gara di Casagiove conoscendo il valore dell’avversario che conoscevamo dall’anno scorso dal campionato di Promozione. Con una grande giocata di Gioielli siamo andati in vantaggio, una disattenzione su palla inattiva ci ha condannati. C’è molto da lavorare. Un discreto inizio non c’è che dire. La stilettata In casa ci segue un pubblico molto giovane con minorenni che cresceranno con la cultura calcistica. Piano piano avremo il giusto seguito. Curioso come sia inversamente proporzionale la presenza di pseudo addetti ai lavori in tribuna. Abbiamo destato la curiosità di tecnici che si spingono in massa in un sabato con trentacinque gradi. Questo ci fa un po’ riflettere, li accettiamo di buon grado. Nel pomeriggio al Liguori di Torre del Greco test amichevole contro la Berretti della Turris.

MARIO FANTACCIONE

mennittosanmarcotrotti

Condividi