Roma2022. Partono gli European Acquatics: domani l’esordio

Mentre dall’altro capo del mondo, negli States, i giovani atleti del nuoto sincronizzato si preparano al Mondiale Giovanile, è ormai tutto pronto per gli Europei di nuoto, Roma2022. Nella giornata di ieri sono state presentate, al Foro Italico, le squadre che parteciperanno al campionato europeo.

Sono 102 gli atleti azzurri, mai così tanti. Mentre il totale dei partecipanti è di oltre mille. Roma, intanto, si “riempie” di cloro, in attesa che gli ultimi dettagli siano pronti. Per l’occasione “Arena”, main sponsor della Federazione Nuoto ha sostenuto lo scultore romano Samuel DI Blasi per la realizzazione dell’opera che meglio celebra l’evento sportivo capitolino. Stiamo parlando dell’ “Uomo Onda”.

Scultura in alluminio fuso che rappresenta un nuotatore che si lancia nell’impresa, lasciando al suo passaggio il vuoto. Non a caso, lo stesso vuoto è parte integrante dell’opera d’arte, che viene sorretta da una struttura in acciaio lavorato. La scultura sfida la gravità, essendo lunga quattro metri e sarà ospitata nel viale delle Olimpiadi, proprio al Foro Italico.

roma2022

Opera Uomo Onda di Samuel Di Blasi

“Dopo due anni di arresto di molte attività, per via della pandemia di covid, ci è sembrato bellissimo poter celebrare gli sport acquatici a Roma in occasione deli Europei di nuoto, con questa opera d’arte ricca di significati espressivi – afferma Giuseppe Musciacchio, Deputy Ceo di arena. Il nuoto è esso stesso un’arte, una forma di espressione del proprio stato d’animo-  Ogni nuotatore, nelle sue performance, lascia un segno nella storia, trasmette sensazioni, esprime l’amore per quello che fa. C’è qualcosa di molto forte che lega questo mondo a quello dell’arte. Per questo abbiamo deciso di sostenere Samuel, supportandolo nella creazione di un’opera che potesse esprimere al meglio la simmetria e l’armoniosità del nuotatore”.

In attesa della Cerimonia di apertura che si terrà domani pomeriggio alle 17:15, in mattinata scenderanno in vasca i primi atleti. Si comincia alle 9:00 con i 50 stile farfalla, fasi eliminatorie, e in contemporanea le eliminatorie di Sincro con il “Solo libero” delle donne.

Gli azzurri in gara:

Nuoto Artistico (13 donne, un uomo; Stadio Nicola Pietrangeli dall’11 al 15 agosto): Stadio Nicola Pietrangeli dall’11 al 15 agosto): Marta Iacoacci (Aurelia Nuoto), Lucrezia Ruggiero e Isotta Sportelli (Fiamme Oro – Aurelia Nuoto), Domiziana Cavanna e Francesca Zunino (Fiamme Oro – RN Savona), Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Costanza Ferro, Marta Murru (Marina Militare – RN Savona), Gemma Galli (Marina Militare – Busto Nuoto), Veronica Gallo (Plebiscito Padova), Federica Sala (RN Savona), Enrica Piccoli (Fiamme Oro – Montebelluna Nuoto). Direttore tecnico Patrizia Giallombardo.

Nuoto (24 donne, 34 uomini; Stadio del Nuoto dall’11 al 17 agosto): Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento), Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre – Azzurra 91), Linda Caponi (Carabinieri – TNT Empoli), Martina Caramignoli (Fiamme Oro – Aurelia Nuoto), Martina Carraro (Fiamme Azzurre – Azzurra 91), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle – Team Insubrika), Antonietta Cesarano (Assonuoto Caserta), Noemi Cesarano (Assonuoto Caserta), Costanza Cocconcelli (Fiamme Gialle – Azzurra 91), Antonella Crispino (Esercito – Assonuoto Caserta), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro – Team Veneto), Elena Di Liddo (Carabinieri – CC Aniene), Silvia Di Pietro (Carabinieri – CC Aniene), Francesca Fangio (In Sport), Sara Franceschi (Fiamme Gialle – Livorno Aquatics), Francesca Fresia (Aquatica Torino), Alice Mizzau (Fiamme Gialle – Vis Sauro Pesaro), Sofia Morini (Esercito – Azzurra 91), Margherita Panziera (Fiamme Oro – CC Aniene), Benedetta Pilato (Fiamme Oro – CC Aniene), Simona Quadarella (CC Aniene), Silvia Scalia (Fiamme Gialle – CC Aniene), Chiara Tarantino (Fiamme Gialle), Federica Toma (Carabinieri- In Sport); Domenico Acerenza (Fiamme Oro – CC Napoli), Alessandro Bori (Fiamme Gialle – In Sport), Federico Burdisso (Esercito – Aurelia Nuoto), Giacomo Carini (Fiamme Gialle – Vittorino da Feltre), Andrea Castello (Esercito – Imolanuoto), Thomas Ceccon (Fiamme Oro – Leosport), Simone Cerasuolo (Fiamme Oro – Imolanuoto), Matteo Ciampi (Esercito – Livorno Aquatics), Piero Codia (Esercito – CC Aniene), Luca De Tullio (Fiamme Oro – CC Aniene), Marco De Tullio (CC Aniene), Leonardo Deplano (CC Aniene), Gabriele Detti (Esercito – In Sport), Stefano Di Cola (Marina Militare – CC Aniene), Luca Dotto (Carabinieri – Larus Nuoto), Claudio Faraci (CC Aniene), Manuel Frigo (Fiamme Oro – Team Veneto), Lorenzo Galossi (CC Aniene), Lorenzo Gargani (CUS Udine), Michele Lamberti (Fiamme Gialle – GAM Brescia), Nicolò Martinenghi (CC Aniene), Pierandrea Matteazzi (Esercito – In Sport), Filippo Megli (Carabinieri – RN Florentia), Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino), Lorenzo Mora (Fiamme Rosse – Vigili Fuoco Modena), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro – Coopernuoto), Luca Pizzini (Carabinieri – IC Bentegodi), Federico Poggio (Fiamme Azzurre – Imolanuoto), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle – Genova Nuoto My Sport), Matteo Restivo (Carabinieri – RN Florentia), Matteo Rivolta (Fiamme Oro – CC Aniene), Fabio Scozzoli (Esercito – Imola Nuoto), Simone Stefanì (Fiamme Oro – Time Limit), Lorenzo Zazzeri (Esercito – RN Florentia). Direttore tecnico Cesare Butini.

Tuffi (6 donne, 6 uomini; Stadio del Nuoto dal 15 al 21 agosto): Elena Bertocchi (Esercito – CC Milano), Chiara Pellacani (Fiamme Gialle – Fratelli Marconi), Sarah Jodoin Di Maria (Marina Militare – Fratelli Marconi), Maia Biginelli (Fiamme Oro), Elisa Pizzini (Bergamo Tuffi), Elettra Neroni (ASD Carlo Dibiasi); Lorenzo Marsaglia (Marina Militare – CC Aniene), Giovanni Tocci (Esercito), Andreas Sargent Larsen (Fiamme Oro – CC Aniene), Eduard Gugiu Timbretti (Esercito – Blu 2006), Matteo Santoro (Fratelli Marconi), Riccardo Giovannini (Fiamme Oro). Direttore tecnico Oscar Bertone.

Nuoto in acque libere (7 donne, 8 uomini; alla spiaggia SPQR di Ostia dal 18 al 21 agosto): Rachele Bruni (Fiamme Oro – Aurelia Nuoto), Martina De Memme (Esercito), Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro – Nuotatori Pistoiesi), Barbara Pozzobon (Fiamme Oro – Hydros), Sofie Callo (Fiamme Oro – RN Spezia), Silvia Ciccarella (Carabinieri – CC Aniene), Veronica Santoni (CC Aniene); Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro – Coopernuto), Domenico Acerenza (Fiamme Oro – CC Napoli), Andrea Manzi (Fiamme Oro – CC Napoli), Ginevra Taddeucci (Fiamme Oro – CC Napoli), Dario Verani (Esercito), Mario Sanzullo (Carabinieri – CC Aniene), Marcello Guidi (Fiamme Oro – RN Cagliari), Matteo Furlan (Marina Militare – Team Veneto). Coordinatore tecnico Stefano Rubaudo.

Grandi altezze (2 donne, 3 uomini; ai campi 1 e 2 del Foro Italico dal 18 al 20 agosto): Elisa Cosetti (Triestina Nuoto) e Veronica Papa (Aurelia Nuoto); Alessandro De Rose (Aurelia Nuoto), Andrea Barnaba (Triestina Nuoto), Davide Baraldi (CC Milano). Direttore tecnico Oscar Bertone.