RobertoZeno Posillipo. Battuta la Florentia, Occhiello: “Vittoria sofferta”

Ad una settimana dalla bella vittoria fuori casa con l’Ortigia Siracusa, il RobertoZeno Posillipo, battendo in casa la Florentia per 10 a 9 in un incontro combattutissimo fino alle battute finali, che ha visto i rossoverdi svogliati e già in vacanza e tante buone individualità nella squadra toscana, conquista comunque con 24 punti la quarta posizione in classifica ad un punto dal Verona buon terzo, superando la Canottieri Napoli, sconfitta fuori casa per 15 a 7 dalla capolista Brescia, sempre sola al comando con 36 punti davanti al Recco a 33 con una partita da recuperare.

Partita brutta e nervosa, quella del RobertoZeno Posillipo, mai in grado di staccare gli ospiti, in virtù del maggior tasso tecnico.
Buona, invece, la prova della Florentia sempre in gioco fino alla fine, con le buone prestazioni di Vasic, autore di una tripletta, Bruni e Oneto Gomes come ci conferma nella sua analisi dell’incontro l’allenatore dei rossoverdi Mauro Occhiello:
La Florentia ci ha fatto soffrire non poco! Abbiamo provato più volte a staccarli! Nell’ultimo quarto dove eravamo avanti di +3, loro sono rimasti attaccati alla partita fino alla fine, perciò gli faccio i miei complimenti. Per noi sono tre punti importanti giunti al termine di una partita strana e combattuta che più volte avremmo potuto chiudere ma ci è mancata la lucidità e il cinismo necessario. Come dico sempre però non tutte le partite sono uguali! E anche se oggi, rispetto a Siracusa, siamo stati più confusionari e spreconi, abbiamo portato in porto il risultato, vincendo con un solo goal di scarto, per la prima volta in questa stagione. E come ho detto ai ragazzi anche questo serve per crescere e migliorare come gruppo!

Si chiude cos√¨ la prima parte del campionato che ricomincerà il 30 gennaio 2016, dopo gli impegni della Nazionale, che vede tra i convocati il nostro Valentino Gallo, in vista degli Europei di Belgrado.
Da registrare, comunque, un torneo che, dopo solo dodici giornate, è già spezzato in tre tronconi, con il Brescia e il Recco a fare da battistrada in solitario, il Verona e le tre napoletane a disputare un altro campionato per il terzo posto in classifica e tutte le altre impegnate in sfide senza significato per la mancanza, quest’anno, della retrocessione.

PISCINA DI SANTA MARIA CAPUA VETERE
ROBERTOZENO POSILLIPO – R.N. FIORENTINA 10 Р9

RobertoZeno Posillipo: Caruso, Briganti, Kracig 3, Foglio, Klikovac 1, Russo, Renzuto Iodice 1, Gallo 3, Buslje 1, Saviano, Dolcè, Sacrofano 1, Negri. Allenatore: Mauro Occhiello.

R.N. Florentia: Colombo, Turchini, Daniele, Panerai, Vasic 3, Brancatello 1, Bruni 2, Oneto Gomes 2, Gobbi, Astoria 1, Panerai, Circoli. Allenatore: Riccardo Vannini.

Arbitri: Bianco e Scarpini
Parziali: 3-1, 3-3, 3-3, 1-2
Superiorità: 4-15 Posillipo, 4-10 Florentia.
______________________________

Area comunicazione
ASD Circolo Nautico Posillipo