RN Napoli. Si ferma a Roma la marcia partenopea, Marsili: “Non abbiamo sfigurato”

Dopo quattro successi consecutivi, si ferma a Roma la marcia della Races Rari Nantes Napoli. La squadra di Marsili si arrende 9-4 in casa della Roma 2007 Arvalia, ma il risultato penalizza eccessivamente la prestazione del sette napoletano, capace di tenere testa ai più quotati avversari per due tempi e mezzo, prima di calare nel finale. Coach Marsili, costretto sempre a fare a meno di Salvi, recupera il portiere Perfetto ma perde Di Iorio. Nella prima frazione di gioco la Rari Nantes si mantiene a contatto con i capitolini, mostrando una buona tenuta difensiva. √à in attacco, paradossalmente, che la squadra di Marsili non si rivela impeccabile, sbagliando troppo sia a uomini pari che in superiorità Sotto 2-1 dopo i primi 8′, i biancocelesti ‚Äòtengono’ anche a metà gara (4-2). La svolta nel terzo tempo. Severino sbaglia una controfuga uno contro zero e nel rovesciamento di fronte la formazione di casa sigla il 5-2. Capitan Di Martino viene espulso per condotta violenta e la Rari Nantes affonda (7-3). Buono, comunque, l’atteggiamento dei partenopei anche nell’ultimo parziale, giocato con buona personalità a dispetto del risultato ormai non più in discussione. Finisce 9-4, ma dalla prestazione dei suoi il tecnico rarinantino trae comunque parecchie indicazioni positive: Difficile tornare a casa soddisfatti dopo una sconfitta del genere, ma adesso siamo consapevoli di poterci giocare le nostre carte fino in fondo, dice Elios Marsili. Il risultato ci penalizza oltre modo e non rende giustizia a una prova che ci fa ben sperare nel futuro. Dopo questa partita abbiamo la certezza che i 12 punti in classifica sono veritieri. Abbiamo sprecato troppe occasioni per rimetterci in carreggiata, dobbiamo essere più efficaci in attacco. Per il resto, non abbiamo sfigurato contro una signora squadra. Nota finale sull’arbitraggio: Non mi è piaciuto, mi è sembrato eccessivamente casalingo. Non abbiamo certo perso per la direzione di gara, ma ho l’impressione che in alcune fasi dell’incontro l’arbitro sia andato un po’ in confusione.

Tabellino

Roma 2007 Arvalia-Races Rari Nantes Napoli 9-4

Roma 2007 Arvalia: Rossi, La Rosa, Piccinini, Tulli, Sebastiani, Mazzella Di Bosco, Di Santo, Pulvirenti, Carlomusto, Vukic, M. Re, F. Re, Bartolocci. All. Bevilacqua

Races Rari Nantes Napoli: Perfetto, Severino, Marrocco, Ciniglio, Rotondo, Perna 1, Di Martino 1, Ruocco, Printsios, Iaccarino 1, Busiello, D’Antonio 1, Grimaldi. All. Marsili

Arbitro: De Simone

Note: parziali 2-1; 2-1; 3-1; 2-1. Espulso Di Martino (RN) nel terzo tempo per gioco violento.

Risultati e classifiche serie B – girone 3 sono consultabili al link:

http://www.federnuoto.it/discipline/pallanuoto/campionato-b-maschile.html?view=calendario&cpt=3&fas=35&grn=42